FANDOM


Ade (Hades) è il principale antagonista del film Hercules, ispirato al dio originale della mitologia greca Ade (Plutone presso i romani).


ApparizioniModifica

HerculesModifica

71036 117283146137 1478386 n

Ade come appare nel film

252417 10150256534801779 329840021778 8573835 3269863 n

Ade nei suoi momenti di rabbia

Ade appare nel film durante la festa per la nascita di Ercole, sul Monte Olimpo, dove porta al nascituro un lecca-lecca a forma di teschio (ma il piccolo Ercole gli stringe il dito, facendo male al Re dei morti) e viene preso in giro dal fratello Zeus.Tornato nell'otretomba incontra i suoi stupidi assistenti, Pena e Panico, che gli informano che le Parche (3 vecchie streghe che condividono un occhio) sono arrivate. Qui, le Parche gli predicono il futuro, dicendogli che fra 18 anni i pianeti si allineeranno e che potrà, quindi, liberare i Titani. Un piccolo inconveniente, però, c'è sempre. Infatti, gli viene anche detto che se Ercole combatte, per lui [Ade] sarà la fine. Arrabbiato, ad Ade viene un'idea: tramutare il nipote in mortale per poi farlo uccidere da Pena e Panico. Usando una pozione, Ade invia i suoi scagnozzi a rapire il neonato e a fargli bere la bevanda. Il piano funziona a metà; infatti Ercole non beve l'ultima goccia della pozione, diventando così mortale, mantenendo comunque la sua super forza (difatti strangola i due diavoletti e li scaraventa via come fossero dei giocattoli). Non avendo il coraggio di dire ad Ade la verità, i due decidono di dirgli che il bambino è morto. Così il Signore dell'Oltretomba decide di formare un gruppo di mostri mitologici per la sua sommossa. Gli anni passano ed Ercole cresce diventando sempre più forte all' insaputa dello zio, il quale, come già detto prima, sta assoldando un gruppo di creature mitologiche (tra cui l'Idra). Nel perenne tentativo di creare un grande gruppo di mostri, Ade invia una ragazza, Megara (ragazza che ha venduto la propria anima al Signore dei morti per salvare il suo fidanzato, ma quest'ultimo la tradisce per un'altra donna), a convocare il Centauro, ma dalla ragazza scopre che Ercole è ancora vivo. Infuriato contro i suoi galoppini, Ade ha però una splendida idea: uccidere il tanto odiato nipote usando una delle sue creature, l'Idra. Ercole così arriva a Tebe (città nella quale il ragazzo spera di diventare un eroe per poter tornare all'Olimpo, ma questa è un'altra storia) dove inzia il diabolico piano di Ade: innanzitutto Megara fa credere che due bambini sono rimasti bloccati dietro un'enorme roccia (le due pesti altri non sono che Pena e Panico, trasformati) dento una grotta. Una volta liberati i "bambini", libera anche, a sua insaputa, il passaggio all'Idra, dando così inizio a una battaglia senza esclusioni di colpi. La vittoria, infine, finisce sul semidio. Nonostante i tentativi, Ade non riesce a sconfiggere il nipote, quindi decide di usare il suo asso nella macchina: usare Megara, che ormai ha conquistato il cuore di Ercole, per scoprire il punto debole del ragazzo. Però succede un imprevisto: Meg si innamora dell'eroe. Ade, comunque, capisce qual è il punto debole di Ercole: Megara stessa. lnizia così il suo nuovo piano: indebolire il nipote e liberare i Titani. Una volta liberati, questi si dirigono verso il Monte Olimpo. Là, gli Dei combattono invano, sotto lo sguardo felice di Ade. Tutti gli abitanti del Monte Olimpo vengono quindi catturati ed incatenati, ad eccezione di Zeus, il quale viene intrappolato sotto un cumulo di sostanze prodotte da ogni Titano. Uno di questi, ovvero il Ciclope, è stato però diretto verso Ercole, per sconfiggerlo, dopo che a questo è stata tolta la forza in cambio della salvezza di Meg (e lì, Ade afferma di possederla, portando rabbia e tristezza nel cuore del ragazzo). Impotente, il ragazzo prova a combattere il Ciclope, non curante delle proteste di Meg. Quest'ultima, va alla ricerca di Fil, per riportare un po' di razionalità nella testa dell'eroe. Al loro arrivo, Ercole si trova a terra, dolorante... ma appena il satiro lo incoraggia, riesce a sconfiggere in modo astuto il grosso Titano. Il pilastro dietro al lui, però, cede inesorabilmente, pronto per colpirlo. Megara si getta sotto ad esso, spingendo via Ercole e salvandogli. quindi, la vita. I sentimenti cattivi nel cuore dell'eroe vengono spazzati via subito dopo il grosso sacrificio della ragazza, grazie anche alla quale, essendo ferita, ritornano i poteri al semi-Dio. Ercole, quindi, parte per sconfiggere i Titani, con successo immediato. Ade, però, è ancora salvo e ritorna nell'Oltretomba. L'eroe, vedendo Meg morta, s'infuria e si dirige verso gli Inferi, pronto per riportarla in vita. Là, si getta, dopo un accordo, nel fiume dei morti. Invecchia, ma quando afferra l'anima di Megara diventa immortale e, quindi, esce da esso. Su, spinge Ade nel suo stesso fiume, il quale viene catturato dalle anime che ci vivono dentro. Come afferma nella sua ultima battuta ufficiale: "Mi sento un po' scaaaricoooo!".

Hercules (serie animata)Modifica

Hercules4

Ade come appare nella serie animata

Nella serie animata che si svolge durante l'allenamento di Ercole, Ade cerca di uccidere Ercole e di conquistare l'Olimpo ma fallisce sempre; ad aiutarlo nei suoi piani sono Pena e Panico, prontamente puniti per i loro fallimenti. In questa serie Ade sa che Ercole è vivo mentre nel film era sicuro che fosse morto per mano di Pena e Panico e non seppe della sua sopravvivenza fino a quando non glielo disse Megara mentre nella serie i due hanno molte interazioni.

Kingdom HeartsModifica

300px-Ade

Ade in Kingdom Hearts

GalleriaModifica

Per approfondire, vedi la voce Ade/Gallery.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.