«Signori. Sarò messo in disorientamento.»
―Barbanera

Edward Teach, meglio conosciuto con il nome Barbanera, era un noto pirata chiamato per la sua lunga barba nera. Era noto per la sua natura intimidatoria e crudele, e per spaventare i suoi nemici, spesso accendeva le micce nella sua barba in modo che il fumo circondasse il suo volto. Appare in diverse incarnazioni in diversi prodotti legati alla Disney. È noto per essere il principale antagonista del film della Disney del 2011, Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, in cui il suo aspetto è mostrato in modo abbastanza accurato, sebbene nel suo personaggio siano scritti elementi soprannaturali.

Background

Personalità

Il Capitano Barbanera era il pirata che tutti i pirati conoscevano e temevano. Era spietato e malizioso. Il capitano oscuro navigò nei mari e con il passare degli anni, la sua età cominciò a raggiungerlo. Cerca la leggendaria Fontana della giovinezza e diventa ancora più serio per il suo obiettivo quando deve affrontare Hector Barbossa e Jack Sparrow.

Il pirata era noto per essere crudele con i suoi prigionieri, spesso torturandoli per lo più per il proprio divertimento egoistico. Mostra un grande amore per sua figlia e, dopo i suoi viziosi anni da pirata, si dedica ad insegnarle le vie di un degno pirata. Ha insegnato il suo combattimento con la spada e varie altre abilità. Tuttavia, Barbanera la vedeva ancora come una pedina ed era perfettamente disposto a sacrificarla per ottenere ciò che voleva.

Presenze

Il fantasma di Barbanera

Nella storia del film, Barbanera aveva 10 mogli, Numero 10: Aldetha era una strega. Prima di morire, bruciando completamente sul rogo di Barbanera, ha maledetto su di lui che sarà sempre sulla Terra in un limbo, a meno che non ci sarà una scintilla di bontà umana in lui.

200 anni dopo, il nuovo allenatore di pista per Godolphin, Steve Walker ( Dean Jones ) venne a Barbanera Inn (che era in origine la nave di Barbanera ) per riposare per la notte. Arrivò all'Asta dell'Inn dei cimeli di famiglia tenuti dai fondatori dell'Inn e discendenti dell'equipaggio Bloody di Barbanera conosciuto come le Figlie dei Bucanieri per salvare l'Inn dal malvagio giocatore d'azzardo, Silky Seymour ( Joby Baker ). Dopo che i suoi uomini hanno spaventato le aste, Walker è stato coinvolto nell'asta e ha vinto e comprato, per 200 $, uno scaldino appartenuto ad Aldetha.

Dopo che Walker si sedette accidentalmente sul letto più caldo e lo spezzò a metà, trovò il suo libro di incantesimi e un incantesimo che porta gli occhi e le orecchie a chi è legato in un limbo. Perché ha detto le parole magiche dell'incantesimo: "Kree, Kruh, Vergo, Gaba, Kalto, Kree", ora Walker poteva vedere "Proprio così" il fantasma di Barbanera. Sebbene Barbanera abbia infastidito Walker come se fosse sul letto Walker stava andando a dormire, facendo cose pazze mentre dormiva "come parlare nel sonno, russare e combattere", non poteva lasciare Walker da solo e arrestare Walker per eccesso di velocità e bere durante la guida.

Walker voleva aiutare Barbanera a rompere la maledizione e così ebbe un'idea, aiutando le Figlie dei Bucanieri a salvare l'Inn. Così, Barbanera rubò denaro dal Professor Baker ( Suzanne Pleshette ), usato per salvare la locanda per fare una scommessa con Seymour per la squadra di atletica Godolphin, per aiutare la squadra a vincere, aiutare Walker e Baker a vincere il gioco e combattere Seymour ei suoi uomini . Dopo che Walker e Baker hanno ottenuto i soldi in tempo, Barbanera; che ora tutti potevano vedere dopo che Walker aveva dato a tutti l'incantesimo che permette loro di vedere e ascoltare le persone che sono legate in un limbo dicendole di recitarlo, mettere la volontà nel fuoco e la maledizione è stata infine infranta. Più tardi, lasciò la Terra e si riunì con gli spiriti del suo nobile equipaggio.

Ritorno a Never Land

Anche se non appare nel film, Barbanera viene menzionato quando Capitan Uncino spiega il suo piano generale su come catturare Peter Pan a Mr. Smee . Quando finisce Hook, chiede a Smee chi è il bucaniere più sfacciato, audace e brillante che abbia mai salpato il blu brillante, al quale un Smee molto confuso risponde: "Uhm, Barbanera?", Causando un gancio infastidito per colpire Smee duramente testa con la sua mano uncinata.

Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare

Ad un certo punto prima degli eventi del film, Barbanera attaccò la Perla Nera senza essere provocato, catturando l'equipaggio nel proprio armamento della nave. Tuttavia, Hector Barbossa è fuggito tagliando il piede sinistro. Barbanera rimpicciolì la nave con la sua magia voodoo e la mise in una bottiglia. Ad un certo punto, era stato presumibilmente morto, anche se Barbossa sosteneva che le storie erano effettivamente esagerate quando incontravano Jack Sparrow.

Avendo ricevuto una profezia secondo cui un uomo con una gamba sola avrebbe messo fine alla sua vita dal quartiermastro zombie, Barbanera iniziò a cercare Jack Sparrow, che si diceva fosse stato alla Fontana della Giovinezza, cosa che avrebbe potuto salvargli la vita. Mandò sua figlia, Angelica, a posare come Jack e reclutare altri membri dell'equipaggio con la possibilità di catturare Jack. Il suo piano ha avuto successo; costrinse Jack a condurli alla Fontana con la minaccia di una bambola voodoo. Catturò una sirena per la sua lacrima come parte del rituale per ottenere gli anni di vita da un'altra e ferì gravemente il missionario di cui era innamorata per ottenerlo. Alla Fontana della giovinezza, incontrò Barbossa, l'uomo con una gamba sola nella profezia, e cadde vittima di una pugnalata dalla spada avvelenata di Barbossa. Jack poi lo indusse a bere da un calice senza la lacrima della sirena per salvare la vita di sua figlia, che era stata anche avvelenata dalla spada. Le sue spoglie ora giacciono alle rovine della Fontana.

C'era una volta

Barba Nera è apparso nella stagione 3 nell'episodio "The Jolly Roger" ed è interpretato da Charles Mesure. Fu annunciato come un vecchio nemico di Capitan Uncino.

Attraverso alcuni mezzi, Barba Nera arriva a possedere un oggetto chiamato star desiderante, che può esaudire un desiderio, ma solo se l'utente ha un cuore puro. Accostato dal re e dalla regina di Arendelle, consegnano il prezzo richiesto in cambio della stella dei desideri.

Barba Nera incontra un ladro di nome Biancaneve , che sta scappando dalla Regina cattiva , e spera di poterla portare il più lontano possibile dal regno. Offre dei soldi in cambio di nascondigli come clandestini sulla sua nave, ma il pirata le chiede di pagare di più per guadagnare la sua discrezione. Mentre pensa alla sua prossima mossa, Barba Nera lascia.

Nella Foresta incantata , Barba Nera prende la guida della precedente nave di Hook, The Jolly Roger , e imprigiona il principe Eric sull'isola di Hangman. Quando Hook arriva per reclamare la nave, hanno un duello con la spada. Il combattimento è interrotto da Ariel , che Hook sta aiutando a trovare Eric, ma la sua amata non è sulla nave. Barba Nera si offre di abbandonare Eric solo se Hook rinuncia a provare a riprendersi il Jolly Roger, ma l'ex capitano pirata rifiuta rigidamente. Invece, Hook lega le braccia e le gambe di Barba Nera e lo lancia agli squali. Questo fa arrabbiare Ariel come Barba Nera era la sua unica speranza di trovare Eric. Unknown to Hook, salva Barba Nera dalla morte.

Più tardi, Barba Nera riacquista anche il Jolly Roger, anche se le circostanze di questo sono sconosciute.

In uno schema, il principe Hans compra l'adesione dell'oro nero all'angolo tra Anna e Kristoff. Quando viene avvicinato dalla coppia, Barba Nera è d'accordo, in una truffa, di vendere loro la stella dei desideri per una quantità uguale di oro nel suo stesso peso. Quando viene raggiunto l'accordo, il principe Hans e i suoi fratelli intrappolano Anna e Kristoff. Ammesso alla sciarada, Barba Nera dice ad Anna quanto somiglia a sua madre; raccontando come i suoi genitori ingenui si avvicinarono a lui chiedendo la stella dei desideri, ma non si rendevano conto che l'oggetto poteva essere imbrigliato solo da una persona dal cuore puro. Dopo che il Principe Hans ha condannato a morte la coppia, Barba Nera ordina un grosso scrigno per essere tirato sul ponte. Ricorda come un tempo un rivale lo avesse fatto camminare sull'asse e, sebbene la morte sembrasse certa, la sua vita fu salvata da una sirena. Scherzando, dice che la bara si assicurerà che muoiano senza "fin-terference". Mentre Anna è costretta a entrare nel forziere, dice a Hans con insistenza che Elsa scapperà dall'urna e riprenderà il trono da lui, ma con sua sorpresa, rivela che la magia di Ingrid ha congelato Arendelle e tutti quanti per trent'anni. Dopo che la bara è chiusa, Barba Nera chiede al suo equipaggio di gettarlo in mare, cosa che fanno prontamente.

In un periodo sconosciuto dopo questo, Elsa e la sua famiglia ritornano e reclamano il regno. Come punizione per aver cospirato contro Anna e Kristoff, lei rimpicciolisce il Jolly Roger in una bottiglia, lasciando incerto il destino di Barba Nera.

Qualche tempo dopo, Barba Nera arriva a possedere un altro fagiolo magico, che conserva nel suo cappello da pirata. Torna di nuovo nella Foresta Incantata, e mentre si trova nel bel mezzo di un gioco di carte con altri pirati, Hook si arrampica per offrire una borsa di gioielli come pagamento per un fagiolo. Barba Nera prende in giro i gioielli che presume che Hook abbia rubato a qualcuno, e anche quando quest'ultimo conferma che sono gemme di Agrabahn , ride ad Hook per andare fino a navigare i mari in un deserto di tutti i posti. Hook fa notare che Barba Nera è stato senza nave da quando ha perso il Jolly Roger in Arendelle, un promemoria doloroso che fa arrabbiare Barba Nera, che tenta di sfidare Hook a duello. Anziché, Hook gli offre il Jolly Roger se lo supera in un gioco di carte. Barba Nera è incuriosito dalla volontà di Hook di rischiare di perdere la nave da solo, che quest'ultima sostiene è solo un rischio se perde. Accettando l'accordo, Barba Nera fa un cenno a uno dei due pirati, che prontamente afferra il pirata seduto vicino a lui e lo scaraventa a terra, per fare spazio a Hook per sedersi al tavolo. Dopo che Hook ha perso nel gioco, porta fuori Barba Nera, confessando che la nave è effettivamente a Storybrooke e se vuole il suo premio, dovrà perdere il fagiolo per lui ora. Barba Nera gli dà il fagiolo, ma invece di aspettare che Hook ritorni con la nave, decide di andare con lui nel portale. A causa della magia di Gideon che impedisce a Hook di tornare a casa, i due pirati finiscono nell'Isola che non c'è , dove una banda di malvagi Lost Boys li inseguono, spingendo Barba Nera e Hook a correre per salvarsi la vita. Trovano una barca a remi vicino alla battigia, tuttavia, Barba Nera tira fuori Hook prima di correre verso la barca e remare in mare. Al risveglio, Hook grida furiosamente a Barba Nera per averlo tradito, mentre quest'ultimo non si scusa per le sue azioni dopo tutte le volte in cui Hook lo ha pugnalato alle spalle. Mentre Barba Nera continua a remare più lontano, urla che, se Hook sopravvive, gli deve ancora una nave.

Custodi del regno I: Disney After Dark

Uno dei The Overtakers di Pirati dei Caraibi si identifica come Barbanera.

Parchi Disney

Pirati dei Caraibi

Durante il viaggio, Pirati dei Caraibi, Barbanera è stato implicitamente il capitano della nave pirata centrale la Wicked Wench prima di essere sostituito nel 2006 da Barbossa. Il capitano della Wench era fortemente basato sulla vita reale Barbanera, in quanto aveva una lunga barba nera intrecciata, nastri decorativi legati nei suoi capelli facciali, una calvizie di pelle che conteneva più pistole, e nella concept art originale i suoi tratti facciali erano disegnati molto allo stesso modo delle illustrazioni storiche di Edward Teach. Durante il viaggio Barbanera (doppiato da Paul Frees ) sarebbe stato visto sul suo galeone Wicked Wench mentre urlava insulti e minacce ai soldati spagnoli nella fortezza sul mare che stava attaccando.

Nel 2011 , Barbanera è stato ancora una volta aggiunto al giro in Walt Disney World (questa volta interpretato da Ian McShane) in cui la sua faccia sarebbe stata proiettata su un passaggio di cascata degli ospiti. Alla fine questo effetto sarebbe stato rimosso da tutti tranne la variazione Florida dell'attrazione in cui la sua faccia si sarebbe alternata a quella di Davy Jones .

Galleria

Per approfondire, vedi la voce Barbanera/Gallery.

Curiosità

  • Barbanera è ispirato al famoso pirata inglese Barbanera.
    • Il commento di Jack Sparrow sul suo essere morto e la risposta di Barbanera nel loro primo incontro fu un riferimento a come Barbanera era morto nella vita reale: era stato affettato 20 volte dal tenente Robert Maynard, sparato cinque o sei volte, decapitato, e fatto decapitare il corpo affondò nel fondo dell'oceano mentre la sua testa era sospesa dal bompresso dello sloop del tenente Maynard (quindi la ricompensa poteva essere raccolta).
    • Nel film la sequenza di Peter Pan, Return to Never Land è menzionata da Mr. Smee , dicendo che Barbanera è meglio di Capitan Uncino lasciandolo furioso per essere il tuo nemico.
  • Barbanera è il primo e attualmente unico personaggio ad essere apparso in franchising I Pirati per fare un'apparizione su C'era una volta.
  • Prima che Ian McShane venisse scelto per il ruolo di Barbanera in Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, Javier Bardem e Benicio del Toro sono stati considerati per il ruolo (Bardem è stato successivamente scelto come Capitan Salazar nel film seguente, Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar).
  • In Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, la frase di Barbanera " Se non uccido un uomo ogni tanto, dimenticano chi sono " è stata ispirata dalla citazione dallo storico Barbanera che, secondo quanto riferito, avrebbe detto dopo aver sparato accidentalmente il suo ex maestro di vela Israele Mani in ginocchio mentre tenta di uccidere l'uomo accanto a lui durante una partita a carte.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.