FANDOM


«Mi piace la tua invenzione.»
―Dot adulando Flik sulla taglierina del gambo

Dot è la figlia della Regina, la sorella minore di Atta, la migliore amica di Flik, e la tritagonista del film del 1998 A Bug's Life - Megaminimondo.

È doppiata da Hayden Panettiere nella versione inglese del film e Veronica Puccio nella versione italiana del film.

Contesto

Dot è la seconda figlia della regina della colonia di formiche ed è una principessa. Sua sorella maggiore Atta è l'erede al trono. Dot è inizialmente l'unica amica e sostenitrice di Flik. È un membro delle Coccinelle, un gruppo simile a una truppa di esploratori. Come sua sorella e sua madre, lei ha le ali, ma a causa della sua età non sono completamente cresciute. Alla fine del film, tuttavia, è in grado di volare.

Personalità

Dot idolatra Flik e odia essere piccola. Si complimenta con le idee di Flik e lo aiuta e lo convince un certo numero di volte durante il film. Dot teme la folle cavalletta Picchiatore, che Hopper usa come punizione. Tuttavia, alla fine conquista la sua paura di Picchiatore quando lei lo colpisce e lo fa spaventare.

Ruolo in A Bug's Life - Megaminimondo

Dot lotta con il tentativo di volare all'inizio del film ed è ulteriormente costernata quando sua madre la rimprovera per aver cercato di volare prima che le sue ali siano cresciute. Dopo che Flik viene espulso da Atta per aver tenuto il raccolto con le sue invenzioni, Dot insegue dopo lui e gli dice che le piacciono le sue invenzioni. Flik è deluso dal fatto che non possa fare la differenza nella colonia e Dot si sente allo stesso modo, essendo così piccola. Flik alza il morale mostrandole come un seme diventi un albero enorme alla fine (anche se le passa una pietra) e ha solo bisogno di più tempo per crescere. Quando le cavallette arrivano e trovano il loro cibo andato, dopo essere stato buttato nel fiume da Flik, ​​le formiche si rifugiano nel formicaio.

Mentre Hopper tiene una lezione alle formiche sull'importanza di formiche che servono le cavallette, Dot si spaventa alla vista della cavalletta canina di Hopper, Picchiatore. Cerca di scivolare via, ma Hopper la afferra e provocatoriamente la porta più vicina a Picchiatore, presumibilmente per darla da mangiare a lui. Flik interviene e la salva, ma indietreggia per paura quando Hopper avanza verso di lui. Quando Flik lascerà l'Isola delle formiche per andare in città ad arruolare l'aiuto di insetti guerrieri per aiutarli a scongiurare le cavallette, Dot gli augura buona fortuna, sperando che tornerà in un solo pezzo. In seguito è seduta su un quadrifoglio, usando il telescopio di Flik per tenerlo d'occhio, nonostante due suoi amici la prendessero in giro. Lo vede tornare con i "guerrieri" appena reclutati, che in realtà sono una troupe di insetti del circo recentemente licenziati dal loro direttore P.T. Pulce. Lei è la prima a precipitarsi e ad accoglierlo di nuovo. Flik la solleva scherzosamente. Quando gli insetti del circo si rendono conto in seguito che sono stati truffati, vanno in vacanza. Flik cerca disperatamente di farli rimanere, osservati da lontano da Dot. Anche se non è sicura di quello che sta succedendo, Dot cerca di seguirli attraverso il letto del fiume prosciugato, ma rimane bloccata in aria su un soffio di dente di leone dopo aver tentato di usare ancora le sue ali. Allo stesso tempo, Flik e gli insetti del circo hanno destato un uccello affamato, che macchia a mezz'aria Dot indifesa e la carica, spingendola a lasciar andare il soffio del dente di leone. Dot inizia a cadere liberamente, ma Francis la vede e vola sotto di lei per prenderla, ma la forza d'impatto fa cadere i due in una fessura nel letto del fiume, dove la gamba di Francis viene distrutta da una roccia e viene colpito su. L'uccello becca il buco, cercando di raggiungerli ma Dot allontana l'inconscio Francis. Mentre Heimlich attira l'uccello, Flik usa il filo di Rosie per raccogliere Dot e Francis. Dopo che Flik, ​​Dot e gli insetti del circo volano in salvo, le formiche applaudono gli insetti del circo per il loro coraggio. Lei e le Coccinelle decidono di fare di Francis la loro "tana madre" e di trascorrere un periodo meraviglioso con lui, ignare del suo disappunto. Molto più tardi, P.T. Pulce arriva al formicaio alla ricerca della sua troupe e fa saltare la copertura di Flik. Flik e gli insetti del circo sono banditi dalla regina e Atta per l'inganno. Dot cerca di inseguire Flik; tuttavia, sua madre la blocca gentilmente ma audacemente. Quindi chiama Flik tristemente mentre si allontana. Poco dopo, la banda di Hopper usurpa l'Isola delle formiche. Dot raccoglie le Coccinelle e le conduce a rifugiarsi nella loro clubhouse nascosta. Dall'interno, sente il piano delle cavallette di schiacciare la regina dopo aver saccheggiato l'isola di cibo. Decide di andare a chiedere aiuto. Sfortunatamente, si imbatte accidentalmente in Picchiatore, che la insegue brutalmente sulla scogliera dove cade nell'abisso nebbioso sottostante. Tuttavia, le sue ali sono finalmente cresciute abbastanza e lei vola via per raggiungere Flik e gli altri. Quando li trova, sollecita Flik e gli insetti del circo a tornare, dicendo loro cosa sta succedendo e cosa ha sentito. Flik rifiuta più volte, vergognandosi di tutti i problemi che ha causato alla colonia. Dot finalmente recupera una pietra, gliela mostra e fa eco alle sue precedenti parole; "Fai finta che sia un seme, ok?" La sua depressione si trasforma in determinazione, Flik ringrazia Dot e la abbraccia teneramente. Una volta che tornano, Flik e Dot radunano le Coccinelle, e tutti salgono a bordo del suo uccello improvvisato e lo requisiscono, con Dot che impartisce istruzioni e produce suoni di uccello. Tuttavia, viene infuocato da P.T. Pulce che lo scambia per un vero uccello, aiutando accidentalmente Hopper nel processo, e Hopper scopre che è stato ingannato. Dot viene nuovamente catturata da lui, ma Flik gli ordina di liberarla, confessandogli che l'uccello è la sua idea e Hopper l'ha rilasciata e picchia Flik. Quando le formiche si ribellano alle cavallette, Picchiatore affronta nuovamente Dot, ma lei prende coraggio, lo schiaffeggia e dice: "No! Cattiva cavalletta, cattiva cavalletta! Vai a casa!" dando per scontato che lei abbia superato la sua paura di lui. Proprio in quel momento, Dim atterra dietro di lei e emette un ruggito mostruoso per spaventare Picchiatore, e lui e Dot si scambiano il cinque l'un l'altro. Alla fine del film, Dot e le Coccinelle sono viste singhiozzare e addolorate mentre la loro "tana madre", Francis, deve partire con la compagnia del circo. Dot riceve la tiara di Atta quando viene nominata la nuova regina. Mentre Flik saluta la troupe del circo in partenza, Dot e Atta lo portano su una radice d'albero per una visione migliore.

Curiosità

  • Andrew Stanton ha detto che è stato il creatore di Dot e che è stato ispirato a volere una bambina nel film perché aveva appena avuto una figlia neonata in quel periodo, che ha detto è stato qualcosa che John Lasseter come padre di cinque figli " non potrei pretendere di avere ".
  • Dot è apparsa sul dipinto astratto di Al in Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa.

Galleria

Per approfondire, vedi la voce Dot/Gallery.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.