FANDOM


«Per la colonia e per le formiche oppresse di tutto il mondo!»
―Flik che lascia l'isola

Flik è il protagonista principale del film Disney/Pixar del 1998 A Bug's Life - Megaminimondo.

È doppiato da Dave Foley nella versione inglese del film e Massimiliano Manfredi nella versione italiana del film.

Ruolo nel film

Nel film, Flik è una formica orfana curiosa e inventiva che vuole disperatamente fare la differenza nel modo di vivere della sua colonia. È anche dolce con la Principessa Atta, ma ha la tendenza a peggiorare le cose da solo.

Lo fa distruggendo accidentalmente la pila di cibo per le cavallette, e facendo in modo che il capo, Hopper, raddoppi l'offerta che deve essere completata entro la fine dell'autunno.

Durante il suo processo, il consiglio reale lo rimprovera con Atta che ha condannato Flik a scavare nei tunnel per un mese, ma Flik suggerisce di reclutare "insetti più grandi" per aiutare a combattere le cavallette.

Dopo che il consiglio reale ha approvato la sua idea (supponendo che Flik non sarà in giro a causare ulteriori problemi), Flik lascia l'Isola delle formiche e si avventura in città (spazzatura sotto una carovana) dove confonde una troupe di circhi da poco licenziata per guerrieri quando alcuni loro fanno un atto basato su Robin Hood.

Dopo che Flik ritorna all'Isola delle formiche con la compagnia del circo, introduce le formiche alla compagnia, ma la troupe rifiuta di credere che Flik li abbia reclutati e volano attraverso il torrente dall'Isola delle formiche, con Flik all'inseguimento.

Dopo un incontro quasi fatale con un uccello in cui Dot, la sorellina di Atta, viene salvata dagli insetti del circo, a Flik viene concesso il privilegio di parlare con Atta stessa, in cui Atta si scusa con Flik per i suoi maltrattamenti.

Apprendendo da Atta che Hopper ha paura degli uccelli, Flik ha un'idea e dice agli insetti del circo che costruiranno un uccello improvvisato, controllato dall'interno, per spaventare Hopper, a patto che mantengano l'idea segreta dal resto della colonia.

L'idea va in moto e Atta ringrazia Flik per aver trovato i "guerrieri", mettendo le antenne aggrovigliate, ma quando il capo della troupe del circo, P.T. Pulce, arriva sull'isola alla ricerca di loro, l'errore di Flik viene reso pubblico alla colonia.

Una arrabbiata Atta vede Flik attraverso le sue bugie e purtroppo lo ha bandito, questa volta per sempre. Abbandonato, Flik lascia l'Isola delle formiche con la compagnia del circo. Tuttavia, Dot lo raggiunge e gli dice che Hopper, che ha invaso l'isola con le sue cavallette, ucciderà sua madre, la regina, dopo aver finito di raccogliere cibo.

Flik è ancora arrabbiato per ciò che ha fatto alla colonia e non vuole fare nulla, ma quando Dot gli porta una pietra e usa le parole di Flik fin dall'inizio del film, Flik ritrova la sua fiducia e ritorna con gli insetti del circo all'Isola delle formiche, dove lui, Dot e le sue Coccinelle salgono a bordo dell '"uccello" e prendono il controllo del modello.

Il piano quasi funziona, ma "l'uccello" si dirige male e si schianta nel vagone del circo, liberando P.T., che vede l'"uccello" e lo infiamma, spingendo Flik a schiantare a terra "l'uccello". Hopper, rendendosi conto di essere stato ingannato, assume il suo scagnozzo Picchiatore per torturare selvaggiamente Flik quando Flik confessa di essere il responsabile del caos.

Nonostante le ferite che ha subito, nella fase di svolta del film, Flik resiste a Hopper ed espone la sua trama per uccidere la Regina e come le formiche non sono destinate a servire le cavallette, ma sono creature straordinarie che sono forti nel numero.

Dopo aver ascoltato il monologo di Flik, ​​tutte le formiche della colonia, inclusa Atta, diventano impressionate nel rendersi conto che Flik non sta solo dicendo la verità, ma anche che è intelligente e forte, qualcosa che le formiche non hanno notato prima.

Mentre Hopper picchia di nuovo Flik, ​​Atta si precipita a fermarlo, gli dice di andarsene e aiuta Flik ad alzarsi, lodandolo per il suo coraggio.

Mentre le formiche caricano la banda di Hopper e spaventano le cavallette, Flik e le altre formiche afferrano Hopper e lo spingono nel cannone del circo, ma la pioggia inizia a cadere, spingendo le formiche a correre via da essa, ma Flik è ancora ferito e crolla mentre correva.

Mentre Atta si precipita ad aiutare Flik, ​​un Hopper umiliato e vendicativo esce dal cannone e prende Flik in ostaggio mentre vola via.

Gli insetti del circo tentano di dare la caccia, ma non sono in grado di farlo mentre finiscono per rimanere bloccati su un albero. Tuttavia, Flik viene salvato da Atta, che gli ordina di portarlo attraverso il torrente dall'altra parte dove ha già incontrato l'uccello.

Mentre Atta guarda preoccupata, Flik affronta Hopper che lo fa tornare al nido dell'uccello e lo soffoca. Mentre l'uccello raccoglie Hopper nel becco, Atta attira rapidamente Flik in salvo e loro rabbrividiscono mentre l'uccello abbassa Hopper nel becco dei suoi pulcini.

Quando arriva la primavera, gli insetti del circo si preparano a partire e P.T. Pulce chiede a Flik se è sicuro di non poter fare un giro con loro, a cui Flik risponde che appartiene all'isola così come con Atta, che ha fatto pace con lui.

Gli insetti del circo ringraziano Flik e loro, insieme alle formiche, applaudono Flik per il suo eroismo e intelligenza. Atta quindi si avvicina a Flik e lo bacia, scegliendolo come suo compagno.

Flik quindi si precipita ad aiutare Heimlich, che è emerso da un bozzolo, ancora un bruco, ma ora con piccole ali di farfalla, nell'aria. Mentre Flik saluta i suoi amici, viene portato a una radice di alberi da Dot e Atta per una visione migliore.

Curiosità

  • Flik fa un cameo in Toy Story 3 - La grande fuga come un giocattolo saltellante.
  • Flik è l'unico personaggio Pixar che TV Tropes considera il bene puro.
  • Flik è simile a Z poiché entrambi sono formiche ed entrambi sono innamorati e in seguito iniziano una relazione con la principessa della loro colonia (Atta e Principessa Bala). Entrambi sono inizialmente antipatici per il loro interesse amoroso, ma in seguito ricambiano i loro sentimenti.

Citazioni

«Non possono, non possono sapere la verità! La verità fa male! Questo sbaglio mi marchierà per tutta la vita! I figli dei miei figli cammineranno per la strada, e la gente dirà "Guardate! Ecco la progenie di Flik il fallito!»
―Flik, ​​dopo che Heimlich suggerisce che lui dica la verità


«Ti sbagli, Hopper. Le formiche non sono fatte per servire le cavallette! Ho visto queste formiche fare grandi cose, anno dopo anno, riescono in qualche modo a raccogliere cibo per se stesse e per voi! Perciò.. perciò qual'è la specie più debole?! Le formiche non sono serve delle cavallette! Siete voi ad aver bisogno di noi! Siamo molto più forti di quanto dici tu! E tu lo sai, non è vero?»
―Flik, ​​mentre tiene testa a Hopper e lodava la sua colonia per essere stata forte nel numero durante il suo discorso.


Galleria

Per approfondire, vedi la voce Flik/Gallery.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.