L'impero galattico era una delle principali fazioni dell'universo di Star Wars. Era un regime galattico fondato dal cattivo della serie, Palpatine, per sostituire la Repubblica Galattica. L'Impero Galattico è stato introdotto per la prima volta in Una nuova speranza e gli Imperiali sono i principali antagonisti della trilogia originale e di Star Wars Rebels.

Background

Governo e politica

L'Impero era governato con il potere assoluto dall'Imperatore Palpatine, con Mas Amedda come Gran Visir e Darth Vader come Comandante Supremo di tutte le Forze Imperiali. Il dominio imperiale era autoritario. C'era poca o nessuna libertà di parola e i dissidenti venivano puniti duramente. Secondo l'introduzione al manuale ufficiale sul campo per le forze militari dell'Impero, ciò era dovuto al fatto che l'Impero aveva mirato e celebrato un governante, un codice di diritto, una lingua comune e un'educazione nel progresso sociale, e voleva assicurare l'unità.

L'Impero Galattico era in realtà più decentralizzato della Repubblica Galattica. I sistemi sono stati raggruppati in settori e settori a loro volta in oversectors. Questi erano controllati dai Moff e dai Grand Moff, che esercitavano il potere nelle regioni disparate della galassia. Ciò era in contrasto con la struttura della Repubblica Galattica, che collocava i senatori nel controllo dei rispettivi settori. I pianeti dell'impero non avevano più voce in capitolo nel governo, ma ora erano tenuti in riga per paura della forza.

Tra il personale militare di alto rango, il nome dell'imperatore era parlato con paura insieme al suo ex apprendista Sith , Darth Vader . Sebbene sia spesso definito un "Signore", e trattato con una simile deferenza paurosa come Palpatine, non è chiaro se Vader abbia svolto una funzione ufficiale di governo. Al servizio dell'Impero e dei suoi interessi c'erano numerosi Adepti del Lato Oscuro, individui sensibili alla Forza dell'Inquisitorio addestrati a rintracciare ed eliminare qualsiasi Jedi sopravvissuto. A causa della natura della loro missione, gli Inquisitori potevano requisire le forze Imperiali locali e possedere autorità su altri ufficiali dell'esercito imperiale. I più alti ufficiali della Marina erano i Grand Admirals, che superarono anche Grand Moffs. Controllarono intere flotte e furono secondi solo all'imperatore sulla catena di comando militare. Uno di questi Gran Ammiraglio era Thrawn , che fu incaricato di sconfiggere l' Alleanza Ribelle .

Senato Imperiale

Il Senato Imperiale era il consiglio legislativo de jure del primo Impero Galattico. Fu il successore del Senato Galattico della Repubblica, che fu trasformato in un regime autocratico quando l'allora cancelliere supremo Sheev Palpatine si dichiarò Imperatore.

Dopo la fine delle Guerre dei Cloni - che fu attentamente orchestrata dal Signore Oscuro dei Sith noto come Darth Sidious - Sidious abbandonò la sua personalità pubblica di Palpatine , il Cancelliere Supremo della Repubblica Galattica e presidente del suo senato. Ordinò una sessione speciale del Congresso e si autoproclamò Imperatore Galattico, trasformando la vecchia Repubblica in un Nuovo Ordine a sua immagine. I rappresentanti hanno supportato in modo schiacciante l'annuncio, tranne alcuni delegati, tra cui Padmé Amidala e Bail Organa . Sulla scia del cambio di regime, il Senato Galattico divenne il Senato Imperiale.

La maggior parte dei membri del Senato Imperiale sostenevano segretamente l' Alleanza Ribelle , poiché videro correttamente Palpatine come nient'altro che un tiranno, Palpatine, sconosciuto al pubblico, destinato a sciogliere il Senato in modo permanente, ma aspettò che la Morte Nera fosse completata. A partire da Una nuova speranza , Palpatine sciolse definitivamente il senato imperiale.

Forze militari

A differenza delle forze militari della Repubblica, serviva come le forze di Palpatine per far rispettare il suo dominio tirannico, questo alla fine portò alla fondazione dell'Alleanza Ribelle , per liberare la gente dalla galassia dall'oppressione di Palpatine. Ciò provocò la Guerra Civile Galattica che durò per nove lunghi anni, con l'arroganza che Palpatine non prese molto sul serio l'Alleanza Ribelle, a causa del fatto che nel loro gruppo c'erano solo pochi utenti della Forza; come Ahsoka Tano , Kanan Jarrus , Ezra Bridger e Luke Skywalker , questo alla fine porterebbe alla rovina dell'Impero Galattico.

La Marina Imperiale ebbe origine dal ramo navale della Repubblica Galattica e venne ad avere le sue navi a capo della stragrande maggioranza dello spazio Imperiale durante il regno del Nuovo Ordine dell'Imperatore Palpatine. Costituita principalmente da Star Destroyer e TIE Fighters , la Marina Imperiale è stata incaricata di mantenere l'ordine nella galassia.

Storia

Le origini dell'Impero Galattico sono spiegate in La vendetta dei Sith , dove sostituisce la Repubblica Galattica nel mezzo di una guerra civile galattica orchestrata da Palpatine , allora il Cancelliere Supremo della Repubblica. Palpatine è anche segretamente il Sith Master / Oscuro Signore dei Sith, Darth Sidious che intende eliminare l' Ordine Jedi e ripristinare l'ordine dei Sith al potere nella galassia. L'identità Sith di Palpatine è conosciuta solo da pochi nel corso della sua vita. Palpatine afferma che i Jedi hanno tentato di assassinarlo e rovesciare il Senato Galattico e dichiara che i Jedi hanno commesso tradimento. Palpatine dichiara che la guerra civile con i Separatisti in combinazione con il colpo di stato Jedi richiede la riorganizzazione della Repubblica in uno stato in grado di fornire stabilità e una società sicura e protetta, un Impero Galattico con se stesso come Imperatore. Il Senato che ha manipolato in modo schiacciante applaude la decisione di Palpatine.

L'Imperatore Palpatine procede a purificare gli Jedi, che erano stati i sostenitori della pace e della giustizia nella Vecchia Repubblica, e li sostituisce riscattando i Sith. Sebbene l'identità Sith di Palpatine rimanga un segreto per molti, il suo apprendista Darth Vader è il Signore dei Sith che è pubblicamente noto alla galassia come alleato di Palpatine che sta servendo l'Impero per purificare la Galassia degli Jedi. Vader è lo spietato secondo in comando di Palpatine che è temuto da molti nella galassia. Al momento degli eventi di Una nuova speranza, l'Impero si è trasformato in un regime pienamente autoritario, con l'opposizione nella forma dell'Alleanza Ribelle .

L'impero galattico è descritto in vari media di Star Wars come una dittatura brutale, basata sulla "tirannia, l'odio per i non umani, la forza brutale e letale e, soprattutto, la paura costante".

Imperiali notevoli

  • Palpatine
  • Anakin Skywalker / Darth Vader (precedentemente)
  • Wilhuff Tarkin
  • Wullf Yularen
  • Wedge Antilles (precedentemente)
  • Jan Dodonna (precedentemente)
  • Agente Kallus (precedentemente)
  • Arihnda Pryce
  • Thrawn
  • The Grand Inquisitor
  • Quinto fratello
  • Sesto fratello
  • Settima sorella
  • Ottavo fratello
  • Maketh Tua
  • Cumberlayne Aresko
  • Mon Mothma (precedentemente)
  • Gar Saxon
  • Yogar Lyste
  • Kassius Konstantine
  • Gall Trayvis
  • Valen Rudor
  • Myles Grint
  • Tseebo (precedentemente)
  • Brom Titus
  • Jai Kell (precedentemente)
  • Galen Erso (precedentemente)
  • Orson Krennic
  • Bodhi Rook (precedentemente)
  • Bail Organa (precedentemente)
  • Sonda Droid
  • AP-5 (precedentemente)
  • K-2SO (precedentemente)
  • Han Solo (precedentemente)
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.