FANDOM


Kerchak è un personaggio secondario in Tarzan. È il capo dei gorilla e Kala è la sua compagna.

Background

Personalità

Kerchak appariva spesso freddo, giudizioso, aggressivo e salta sempre alle conclusioni. Tarzan notò che si sentiva minacciato da chiunque fosse diverso dai gorilla. Durante la maggior parte dei primi anni di vita di Tarzan, Kerchak lo trattò con disprezzo e disapprovazione e rifiutò di accettarlo come suo figlio. Tuttavia, dopo che Tarzan è tornato per salvare Kerchak e la sua famiglia, Kerchak ha finalmente cominciato a rispettarlo e ha cercato di proteggere Tarzan da Clayton che gli è costato la vita. Mentre stava morendo, Kerchak chiese a Tarzan di perdonarlo per non averlo mai trattato come un membro della sua famiglia e alla fine credette che Tarzan fosse suo figlio.

Prima della morte del suo bambino biologico, Kerchak sembrava essere più caldo e più giocoso visto che giocava con il piccolo gorilla ma dopo che il bambino fu ucciso da Sabor, divenne freddo e scontroso. Nonostante il suo comportamento intimidatorio, Kerchak si preoccupava profondamente della sua famiglia ed era disposto a rischiare la vita per proteggerli. Ogni tanto mostrava un lato premuroso e quando Tarzan era ritenuto morto dopo essere caduto da una scogliera, Kerchak cercò di confortare Kala.

Kerchak era un combattente potente e la sua enorme struttura gli dava il vantaggio sulla maggior parte degli avversari. Tuttavia potrebbe essere sconfitto da combattenti più agili, come dimostrato quando ha combattuto contro Sabor che ha usato la sua velocità superiore per ottenere il vantaggio prima dell'intervento di Tarzan.

Design

Kerchak è un grande gorilla maschio adulto con capelli neri e pelle grigia. I suoi avambracci sono enormi e la sua testa è piuttosto grande. I suoi occhi sono marroni e piccoli in confronto al resto della sua testa.

Presenze

Tarzan

All'inizio sono mostrati felici insieme a un giovane figlio di gorilla. Durante la notte, il bambino si allontana mentre Sabor il leopardo è fuori a caccia, si avvicina troppo e lo uccide. Con il cuore spezzato, Kala se ne va per conto suo. Sentendo le grida di un bambino, lei va in una casa sull'albero e trova i genitori di Tarzan uccisi anch'essi da Sabor. Trova il piccolo Tarzan e decide di portarlo a casa con lei ora che è orfano. Ma prima, deve salvarlo da Sabor che è tornata. Riesce a soggiogarla temporaneamente facendola aggrovigliare in alcune corde. Lei lo mostra a Kerchak che le dice che non farà mai parte della famiglia perché non è un vero gorilla.

Nel corso degli anni, Kerchak diventa infastidito e frustrato con Tarzan per averlo continuamente interrotto. Un giorno, quando Tarzan è un adulto mentre raccoglie frutta per la loro cena, Kerchak viene attaccato da Sabor e riesce quasi a ucciderlo finché Tarzan non si avventa su di lei e la allontana da lui, e combattono. Tarzan viene ferita da lei e riceve dei segni di artigli sul suo seno destro, poi alza la lancia contro di lei, ma lei è troppo veloce e la spezza e colpisce la testa sulla sottile copertura di un pozzo. Tarzan lo insegue e, mentre lo raggiunge, Sabor si avventa su di lui e cadono nella fossa dopo aver lottato. Tutto diventa calmo, e Sabor sembra emergere da sola, ma è solo Tarzan, che la spinge fuori, ed è effettivamente morta. Tarzan mostra a Kerchak il suo corpo e finalmente lo accetta come parte della famiglia. Quando improvvisamente vengono interrotti da un colpo di fucile che sparge i gorilla, Kerchak e Kala lo avvertono di stare lontano dagli umani, ma lui non ascolta e incontra una bella giovane donna inglese di nome Jane Porter che salva da alcuni babbuini. Dopo un po ', lei e suo padre gli insegnano l'inglese e il mondo fuori dalla giungla. La loro guida Clayton è preoccupata solo della sua connessione con i gorilla, quindi può cacciarli e venderli allo zoo in Inghilterra.

Dopo un po ', Tarzan è abbastanza a suo agio da presentare gli umani alla sua famiglia, tutto va bene fino a quando Clayton punta il fucile contro Kala che infuria Kerchak e cerca di ucciderlo, e Tarzan è costretto a trattenerlo dopo qualche difficoltà. Dopo qualche tempo, dice a Tarzan di aver tradito la sua famiglia e Tarzan, confuso e imbarazzato, lascia, ma prima dice addio a Kala. Entrando nella nave, Tarzan, Jane e suo padre sono tesi un'imboscata dagli uomini di Clayton e chiusi in una cella, ha invitato gli uomini a catturare i gorilla. Al raggiungimento dell'isola, vengono catturati molti gorilla. Kerchak cerca di combatterli prima di essere legato, e il malvagio Clayton ha intenzione di impagliarlo, così gli punta il fucile alla testa. Kerchak viene salvato da Tarzan che è fuggito con l'aiuto di Terk e Tantor, e aiutano a combattere gli uomini e salvare i gorilla. Tarzan salva quindi Kala con l'aiuto di Jane, ma viene colpito da Clayton. Kerchak viene in suo soccorso, ma viene anche lui colpito. Infuriato, Tarzan combatte Clayton tra le cime degli alberi, e rompe il suo fucile, lo lega con liane carico di rabbia, e senza pensare chiaramente, Clayton tira fuori un machete e inizia a distruggere le liane, ma non riesce a notare un involucro intorno al collo che spezza la liana e il cadavere di Clayton cade fino alla morte, finché la liana non coglie un ramo e gli spezza il collo. Tarzan viene a curare le ferite di Kerchak, ma è troppo tardi. Fu ferito a morte dallo sparo. Nel suo ultimo respiro, dice a Tarzan che lo accetta come suo figlio, nomina Tarzan come il suo successore e gli dice di proteggere la famiglia, poi muore nelle braccia di Tarzan.

Tarzan 2

Kerchak viene visto per la prima volta in un lago prendendo una pozzanghera in mano per bere ma viene poi schizzato in faccia da Tarzan mentre stava dando la caccia a Terk, Kerchak quindi guarda con rabbia Tarzan e rotea gli occhi e guarda tre giovani gorilla che seguono Tarzan e Terk. Quindi conduce la famiglia attraverso un tronco ma quando si accorge che il tronco sta per cadere, dice alla famiglia di correre. Poi corre verso una Kala ferita che ha cercato di salvare Tarzan che non è riuscito ad arrivare dall'altra parte mentre la famiglia lo faceva. Quindi conforta una Kala in lutto che credeva che Tarzan fosse morto, ma in realtà era privo di sensi ed era ancora vivo.

La leggenda di Tarzan

Kerchak appare in un flashback in Tarzan e La vendetta di Tublat, dove viene mostrato mentre combatte contro Tublat . Kerchak alla fine sconfigge Tublat, ma la scimmia aggressiva afferra un ramo e fa cadere Kerchak svenuto. Mentre Tublat si prepara a finire Kerchak, un giovane Tarzan gli ha lanciato due noci di cocco e gli ha rotto il naso, Tublat attacca con rabbia il ragazzo, ma Kerchak si avvicina rapidamente e ferma Tublat e bandisce la scimmia aggressiva. Dice a Tarzan che non avrebbe dovuto interferire e che è lui a proteggere la famiglia, non Tarzan.

Kingdom Hearts (serie)

Kerchak è il capo dei gorilla e padre adottivo di Tarzan. Era molto nervoso per aver fiducia negli umani, e quando Sora e gli amici arrivarono a Giungla Profonda, non ci fu eccezione. A differenza del film, alla fine non è stato ucciso da Clayton e rimane il capo dei gorilla.

Kingdom Hearts

Quando Sora, Paperino e Pippo incontrano Kerchak, la sua sfiducia nei confronti degli estranei lo induce a trattarli con freddezza. Ignora persino la richiesta di Tarzan di portarli alle cascate. Ma dopo che Sora e la sua compagnia hanno salvato la famiglia da Clayton, li fa entrare nelle cascate, dove Sora sigilla il buco della serratura di Giungla Profonda.

Galleria

Per approfondire, vedi la voce Kerchak/Gallery.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.