Mozenrath è uno dei principali antagonisti della serie televisiva animata Disney Aladdin, che è sempre accompagnato dalla sua familiare anguilla volante; Xerxes. È un giovane stregone e negromante malvagio, spesso paragonato al cattivo dei primi due film; Jafar. La sua età esatta era sconosciuta, ma aveva circa la stessa età di Aladdin.

Mozenrath è stato doppiato da Jonathan Brandis in otto episodi e Jeff Bennett in "Sabbia nera".

Background

Mozenrath è un giovane stregone assetato di potere ed è abbastanza aperto e accetta la sua crudeltà; nella sua prima apparizione, parlò del suo sadico, barbaro e spietato maestro Destano, che Mozenrath ha sarcasticamente definito "come un padre" per lui (anche Jafar temeva Destano). Mozenrath si vantava di aver tradito Destano e di aver preso il suo potere, conquistando da solo la Terra delle Sabbie Nere. Si vantava anche di aver trasformato Destano in uno dei Mamelucchi non morti che lo servivano. La sua familiare anguilla galleggiante Xerxes e i suoi mamelucchi "mezzi morti", gli sono fedeli e seguiranno tutti i suoi ordini.

Alla fine, la brama di potere di Mozenrath lo portò ad Agrabah dove cercò di costringere Aladdin ad aiutarlo a catturare una creatura che aveva portato da un altro mondo, una bestia che divorava la magia. Una volta che Aladdin lo sottomise e vi pose sopra il collare magico di Mozenrath, Mozenrath intendeva usarlo per sconfiggere le difese magiche di ogni altro regno dei Sette Deserti (e molto probabilmente oltre) al fine di conquistarli (compresa Agrabah, anche se riconosceva che non era "un regno particolarmente magico", lo voleva "perché esiste!"). Mozenrath sembrò piuttosto sorpreso che Aladdin avrebbe rischiato la vita per "persone, ma non per l'oro". Aladdin, tuttavia, vinse Mozenrath liberando la bestia, che si rivoltò immediatamente contro Mozenrath, cercando di divorare la sua magia per cibo e vendetta per il tentativo di Mozenrath di schiavizzarlo costringendo Mozenrath a rimandarlo nel suo mondo. Da quel giorno, Mozenrath giurò che avrebbe distrutto la sua nuova nemesi, Aladdin, e i suoi cari. Nel corso della serie ha cercato di uccidere Aladdin e i suoi amici, quasi riuscendo in diverse occasioni, per poi essere sconfitto. Ha anche tentato più volte di catturare Genio in modo da poter attingere alle sue energie magiche e usarle per i suoi scopi. Nel primo episodio di Mozenrath ("La terra delle sabbie d'oro"), Iago si riferiva allo stregone come "Jafar Jr." Fu un paragone appropriato, poiché Mozenrath dimostrò la sete di potere e la crudeltà di Jafar. Non è accertato se Mozenrath fosse o meno imparentato con Jafar. In un episodio, Mozenrath era nella vecchia stanza di Jafar a fare delle ricerche e, nello stesso episodio, Iago gli chiese se conosceva Jafar, a cui Mozenrath non rispose.

Personalità

Mozenrath è un cattivo psicopatico le cui preoccupazioni principali sono l'accumulo di potere e la conquista dei sette deserti, e forse del mondo. È calmo e calcolatore, e farà di tutto per raggiungere i suoi obiettivi. Mozenrath è raffinato e sofisticato oltre a possedere un senso dell'umorismo secco e cinico. È anche estremamente arrogante, poiché considera le altre persone sotto di lui, per non parlare del fatto che spesso sottovaluta i suoi avversari.

L'aspetto di Mozenrath è praticamente l'opposto di Aladdin. Si veste sontuosamente ed è molto pallido, al contrario di Aladdin abbronzato e scarsamente vestito. Un altro opposto è nel metodo, con il Mozenrath fisicamente debole ma altamente intelligente che impiega la magia e una vasta conoscenza arcana in contrasto con l'abilità fisica e la capacità di Aladdin di adattarsi abilmente. Tutti questi fattori suggeriscono che Mozenrath è probabilmente pensato per essere un antagonista per Aladdin: entrambi sono giovani, intelligenti, intraprendenti e determinati ma anche molto diversi nella personalità; è anche interessante notare che Mozenrath è sadico e crudele, mentre Aladdin è compassionevole e si preoccupa sinceramente delle persone o di coloro che considera suoi amici.

Poteri e abilità

Mozenrath è molto potente, senza scrupoli e ingannevole. Possiede una vasta gamma di manufatti magici (la maggior parte sono stati probabilmente acquisiti da Destano), che viene mostrata quando ne offre molti ad Amin Damoola in cambio dei suoi servizi nel catturare il sultano di Agrabah. Il suo artefatto più potente e prezioso è un guanto magico che gli conferisce un enorme potere magico, che indossa sempre sulla mano destra. Tuttavia, questo potere ha un prezzo, poiché la carne sotto il guanto si è decomposta, lasciando solo lo scheletro della sua mano (può comunque manipolare i movimenti della sua mano e delle sue dita scheletriche). Mentre possiede una vasta conoscenza della magia (incantesimi, pozioni, ecc.) è impotente senza il guanto o altri artefatti. Con gli artefatti, possiede numerose abilità magiche, che includono, ma non sono limitate a, telecinesi, proiezione di energia, teletrasporto e volo. Nonostante la giovane età di Mozenrath, il suo corpo è fisicamente debole e non avrebbe vissuto a lungo. La sua debolezza fisica era un effetto collaterale del suo guanto. Nonostante le sue pessime condizioni fisiche, in alcune occasioni ha dimostrato di essere abbastanza agile da tenere testa ad Aladdin nel combattimento corpo a corpo. In un episodio, Mozenrath ha tentato di scambiare il corpo con Aladdin per sopravvivere nel suo corpo forte mentre Aladdin finiva per morire nel corpo debole del cattivo. Tuttavia, le cose non funzionarono come previsto ed entrambe le anime finirono per lottare nel corpo di Aladdin, portando a una lotta spirituale tra i due nella mente di Aladdin. Alla fine, lo spirito di Aladdin si dimostrò più potente della magia di Mozenrath e Mozenrath fu costretto a tornare nel suo stesso corpo. L'elisir di vita che Aladdin dovette bere per iniziare il combattimento ripristinò anche il corpo di Mozenrath, sebbene non la sua mano.

La conoscenza della magia di Mozenrath lo ha anche portato a creare numerosi oggetti magici, come manette "anti-magiche" e diversi cristalli che brillano ogni volta che gli esseri magici arrivano nel suo regno senza essere invitati. Per un po', controllò un mostro noto come Scirocco il Vento, una bestia che poteva ridurre in polvere un intero regno solo con i suoi poteri di vento, e Mozenrath disse che proveniva da un angolo oscuro e pericoloso del suo deserto. Tuttavia, Iago imitò la voce di Mozenrath e ordinò a Scirocco di andare nell'angolo più lontano della terra e non tornare mai più. Incapace di distinguere il mimetismo di Iago dal vero Mozenrath, Scirocco obbedì e non fu mai più visto.

Curiosità

  • L'idea iniziale per la trama di Aladdin e il re dei ladri prevedeva che Mozenrath fosse il fratello di Aladdin, ma il management pensava che avrebbero dovuto astenersi dalla serie TV.
  • Disney ha studiato l'aspetto e i movimenti di Jonathan Brandis e li ha incorporati nel personaggio di Mozenrath.
  • Il nome di Mozenrath deriva dagli scrittori Bill Motz e Bob Roth. Hanno anche scritto il primo episodio di Mozenrath, "La terra delle sabbie d'oro".
  • Mozenrath è il secondo cattivo più ricorrente (accanto ad Abis Mal) nella serie TV Aladdin, che appare in nove episodi.
  • I mamelucchi di Mozenrath prendono il nome dai soldati schiavi che servirono i sovrani musulmani durante il Medioevo.
  • Mozenrath è stato progettato da Paul Felix, direttore artistico della Disney.
  • Si presume che sia il fratello di Aladdin, ma a causa della mancanza di somiglianza, viene anche suggerito di essere il figlio illegittimo di Jafar in quanto sono entrambi potenti stregoni e hanno modi simili.

Apparizioni

Galleria

Disney d.png
Disney Wiki ha una galleria di immagini su Mozenrath.


v - m - d
link={{{franchise}}}
Media
Film: Aladdin (1992)Il ritorno di JafarAladdin e il re dei ladriDisney Princess - Le magiche fiabe: Insegui i tuoi sogniAladdin (2019)
Televisione: AladdinHercules in: Ercole e le mille e una notteSofia la principessaC'era una voltaC'era una volta nel Paese delle Meraviglie
Videogiochi: AladdinAladdin: La vendetta di NasiraDisney InfinityKingdom HeartsDisney Magiche StorieDisney Emoji Blitz
Personaggi
Originali: AladdinGenioJasmineAbuTappeto VolanteSultanoRajahJafarIagoVenditore RazoulGuardie realiGazeemPrincipe AchmedSultana
Sequel: Abis MalCassimSa'LukOracolo
Le magiche fiabe: AneesaHakeemSaharaSharma
Videogiochi: NasiraBizarrah
Eliminati: ZenaGenio dell'Anello
Remake: DaliaPrincipe AndersHakim
Luoghi
AgrabahCaverna delle MeravigliePalazzo del SultanoIsola Evanescente
Oggetti
Scettro di JafarLampada del GenioMano di Mida
Canzoni
Aladdin: Notti d'OrienteLa mia vera storia Un amico come mePrincipe AliIl mondo è mio
Il ritorno di Jafar: Voglio vivere da soloNon c'è un amico al mondo come meNon so scordare l'amoreTu sei di serie B
Il re dei ladri: C'è una festa qui ad AgrabahLe mie radiciBenvenuto tra noiCome figlio e papàSei con me o no?
Le magiche fiabe: Sogno un'altra vita per meIl mio obiettivo sei tu
Remake: La mia voce
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.