Obi-Wan Kenobi è un Maestro Jedi e uno dei personaggi principali che è apparso nell'universo di Star Wars. È uno dei tanti personaggi principali della serie di Star Wars. Insieme a R2-D2 , Anakin Skywalker e C-3PO , è uno dei soli quattro personaggi ad apparire o essere almeno menzionato in tutti gli otto film della serie principale di Star Wars.

Background

Personalità

In gioventù, Obi-Wan esibiva un senso dell'umorismo asciutto e uno spirito sarcastico, con una natura ribelle e aveva a che fare con molta ansia emotiva.

Nei suoi ultimi anni, Obi-Wan divenne coraggioso, umile, modesto, pacato, leale, morale, onorevole, calmo, equilibrato, paziente, pacifico, altruista, cauto, gentile, premuroso, serio, responsabile, disciplina, e un po 'testardo, sebbene abbia conservato parte del suo antico cinismo. Aveva l'abitudine di ripetere mentalmente a se stesso il Codice Jedi, poiché ciò gli dava pace e calmava i suoi pensieri. Nonostante le sue molte lodevoli caratteristiche, era anche ipocrita e leggermente arrogante, poiché spesso criticava e teneva conferenze su coloro che violavano il Codice Jedi, specialmente il suo apprendista Anakin Skywalker . Tuttavia, una volta lo ha fatto da solo quando ha avuto una relazione romantica con Satine Kryze; una storia d'amore che l'Alto Consiglio Jedi non conosceva. Aveva anche una forte convinzione che "solo un Sith ha a che fare con gli assoluti", ma questa convinzione stessa era assoluta.

Nonostante il suo onore e la sua buona morale, Obi-Wan raramente ha fatto la cosa giusta a causa di ciecamente seguendo le regole e gli ordini.

Come un Jedi, Obi-Wan era intelligente e saggio, tuttavia, nonostante questo, come la maggior parte dei Maestri Jedi, era un po 'miope, poiché a quanto pareva non si rendeva conto delle sue occasionali menzogne ​​e inganni nei confronti di Anakin, oltre a tenere segreti da lui, stava lentamente trasformando il suo migliore amico contro l' Ordine Jedi . Obi-Wan non lo difese mai dall'Alto Consiglio Jedi in sua presenza, anche quando Anakin aveva ragione e lo trattavano ingiustamente. Tuttavia, sconosciuto ad Anakin, Obi-Wan lo difese dal Consiglio superiore Jedi, dopo che sarebbe uscito dalla camera del Consiglio superiore Jedi.

Nei suoi ultimi giorni, Obi-Wan ha mantenuto i suoi tratti di pazienza, virtù e lungimiranza oltre a conquistare un po 'di audacia che ricorda la sua giovinezza. Tuttavia, da vecchio, era eccentrico.

Perfino come uno spirito della Forza, mentre Obi-Wan non era in grado di scusarsi o di riconoscere i propri errori, non imparò da loro; come dimostra la conversazione tra lui e Luke Skywalker mentre stava spiegando a quest'ultimo come suo padre divenne Darth Vader - per Obi-Wan ammise che era sciocco e arrogante / egoista per lui credere di poter addestrare Anakin così come Yoda e Qui-Gon Jinn lo aveva addestrato, ma incolpava ancora la caduta di Anakin sul lato oscuro di Palpatine . Tuttavia, in realtà, Palpatine aveva solo manipolato la crescente sfiducia che Anakin aveva già per l'Alto Consiglio Jedi e Obi-Wan rispettivamente, quindi il secondo era uno dei motivi per cui il personaggio di Vader fu creato in primo luogo.

Poteri e abilità

Potenri

  • La Forza : Obi-Wan era estremamente potente e aveva una connessione estremamente forte con la Forza. Obi-Wan era uno dei più potenti utenti della Forza nella storia della galassia; i suoi poteri della Forza laterale leggera erano rivaleggiati solo da Mace Windu al suo apice.
    • Telecinesi: Obi-Wan era molto abile nell'uso della telecinesi e lo utilizzava a scopo offensivo o difensivo.
      • Spinta della Forza: Obi-Wan ha utilizzato Spinta della Forza per inviare i suoi avversari a volare in aria, causandoli gravi ferite o temporaneamente paralizzandoli / facendoli perdere conoscenza.
      • Forza di Trazione: Obi-Wan ha utilizzato Forza di Trazione per tirare i suoi avversari o oggetti verso di lui.
      • Forza d'urto: Obi-Wan ha utilizzato Forza d'urto per schiacciare oggetti o droidi.
    • Trucco della mente: Obi-Wan ha utilizzato Trucco della mente per controllare la mente di altri esseri senzienti, tuttavia, non ha funzionato su individui che hanno una volontà molto forte.
    • Domare le bestie: Obi-Wan ha utilizzato gli animali domestici per controllare le menti di altri animali.
    • Senso della Forza: Obi-Wan ha utilizzato il Senso della Forza per percepire le emozioni di un altro essere senziente, il futuro, le increspature nella Forza causate da eventi gravi o traumatici, il pericolo imminente e la presenza del lato Oscuro. Nonostante ciò, Obi-Wan non fu in grado di percepire che Palpatine era un utente della forza, in particolare un utente della Forza lato oscuro; anche se era stato in prossimità di quest'ultimo in diverse occasioni.
    • Salto della Forza: Obi-Wan ha utilizzato Salto della Forza per saltare o balzare a grandi distanze.
    • Velocità della Forza: Obi-Wan ha utilizzato Velocità della Forza per muoversi a velocità sorprendenti.
    • Spirito della Forza: Obi-Wan ha imparato come mantenere la sua identità attraverso la Forza di Yoda e lo spirito di Qui-Gon Jinn , che a sua volta l'ha imparato dalle Sacerdotesse della Forza. Divenne uno spirito della Forza dopo essere stato colpito da Darth Vader e mantenuto la sua identità attraverso la Forza, permettendogli di diventare immortale.

Abilità

  • Abilità con la spada laser: Obi-Wan era estremamente abile nel combattimento con la spada laser e un duellante molto dotato. Sebbene fosse più che capace di usare tecniche offensive e controcorrente, si concentrò maggiormente sulle tecniche difensive. Nonostante ciò, era ancora uno dei più grandi duellanti della spada laser nella storia della galassia, prima degli eventi di A New Hope , essendo responsabile rispettivamente delle sconfitte di Sith Lord Darth Maul e del famigerato Jedi Killer Generale Grievous . Fu anche in grado di sconfiggere il suo ex apprendista, Anakin Skywalker , ora lo spietato Lord Sith Darth Vader , in un enorme duello su Mustafar; Nonostante sia stato sulla difensiva per tutto il combattimento, Obi-Wan è stato finalmente in grado di guadagnare terreno su Vader e ha smembrato il Signore Sith pieno di rabbia quando ha inciampato verso di lui. Nonostante abbia passato circa sedici anni senza duellare nessuno, quando Obi-Wan affrontò Maul per l'ultima volta su Tatooine, fu dimostrato che le formidabili capacità di forza fisica di Obi-Wan non erano diminuite, e fu in grado di uccidere l'ex Signore dei Sith con tre rapidi colpi, recisione della sua spada laser e uccisione simultaneamente con un ultimo colpo verso il basso. Nel suo ultimo duello a bordo della Death Star con Darth Vader, Obi-Wan ha tenuto il suo contro il Signore dei Sith per un breve periodo, ma a causa del duello molto più cauto e preciso e dell'assalto implacabile del suo ex apprendista, Obi-Wan è diventato lentamente sopraffatto e cercò invece di comprare tempo; rendendosi conto che la sua morte era inevitabile così come il fatto che non poteva sconfiggere Vader e sarebbe stato solo in grado di tenerlo a bada, Obi-Wan si lasciò volontariamente aperto per un attacco e si sacrificò per permettere a Luke di scappare; sapendo che Vader non avrebbe avuto il tempo di ucciderli o catturarli entrambi.
    • Forma III Obi-Wan era un maestro di Soresu.
    • Forma IV: Obi-Wan era estremamente abile ad Ataru.
    • Modulo V: Obi-Wan era altamente qualificato in Shien / Djem So.
    • Modulo VI: Obi-Wan era altamente qualificato a Niman.
    • Jar'Kai: Sebbene Obi-Wan usasse di solito solo una spada laser, era altamente abile nel Jar'Kai. Sebbene non fosse un maestro dello stile, Obi-Wan era abbastanza abile da essere in grado di reggere il proprio bene contro la forza combinata di Darth Maul e di suo fratello Savage Oppress, tagliando il braccio di quest'ultimo.
  • Esperto combattente corpo a corpo: Obi-Wan era molto abile nel combattimento disarmato.
  • Esperto tiratore: Obi-Wan era estremamente abile nell'uso delle armi da fuoco. Ironia della sorte, nonostante la sua abilità di tiratore scelto, Obi-Wan era piuttosto sdegnoso nei confronti dei blaster in generale, considerandoli "goffi", "casuali" e "incivili".
  • Pilota esperto : Obi-Wan era molto abile nel pilotare la maggior parte degli speeders e la maggior parte dei tipi di aerei volanti. Ironia della sorte, nonostante le sue abilità di pilotaggio, Obi-Wan odiava apertamente il volo in generale, sostenendo che "il volo è per i droidi".
  • Intelletto di alto livello / Maestro tattico / Leader: Obi-Wan era molto intelligente e saggio; la sua intelligenza e saggezza erano superate solo da Yoda , Palpatine , Anakin Skywalker / Darth Vader e Luke Skywalker rispettivamente. Come un generale Jedi, Obi-Wan era un tattico molto abile e un leader capace. La sua formidabile mente gli ha permesso di adattarsi facilmente e sfruttare le debolezze di un avversario in battaglia, specialmente se combinato con le sue abilità di duello magistrale. Nel suo ultimo scontro contro Vader, Obi-Wan ha tentato di sfruttare le debolezze di quest'ultimo; tuttavia, questo è completamente fallito, a causa del fatto che il suo ex apprendista apprese dal suo errore su Mustafar e usò le tattiche di Obi-Wan contro di lui.

Armi e equipaggiamenti

Spade laser

L'arma e il possesso di Obi-Wan erano la sua spada laser a lama blu, aveva solo tre spade laser.

  • Prima spada laser : Obi-Wan usò una spada laser a lama blu come Jedi Padawan. L'ha usata in La minaccia Fantasma, ma l'ha persa in un combattimento con Darth Maul che l'ha lanciata nel buco nella camera del complesso della raffineria. Ciò lo costrinse a usare la spada laser a lama verde del suo mentore, anche se non lo si vede più.
  • Seconda spada laser : Obi-Wan ha ricostruito la sua spada laser a lama blu, usandola in L'attacco dei cloni fino a quando non viene catturato dai Separatisti. Era l'ultima scena ad usarlo mentre combatteva i droidi da battaglia e veniva travolto da loro in un messaggio olografico. Gli fu assegnata un'altra spada laser a lama blu nella battaglia di Geonosis da parte di un Jedi. Combatté Dooku con quest'arma e lo diede ad Anakin, che ricevette una spada laser a lama verde quando fu distrutto. Anakin usò questa spada laser con la sua spada laser di ricambio verde, che poi perse. Questa spada laser blu di riserva fu lasciata cadere e presumibilmente recuperata dal Jedi dopo che lo stesso Anakin fu sconfitto da Dooku.
  • Terza spada laser : Al momento degli eventi di La vendetta dei Sith, Obi-Wan aveva costruito una nuova spada laser blu, progettata in modo diverso dalla sua precedente, che usa per combattere il conte Dooku una seconda volta, il generale Grievous e Anakin due volte, il la seconda volta stava combattendo Anakin nei panni di Darth Vader. Resta sconosciuto cosa sia successo all'arma dopo la morte di Obi-Wan. È possibile che Vader l'abbia portato con sé come trofeo, se fosse stato distrutta o se non fosse stato distrutta con la Morte Nera . La seconda spada laser verde di Luke Skywalker somigliava molto a quest'arma, poiché aveva usato i suoi schemi come base per crearne una sua.

Apparenze cinematografiche

La minaccia Fantasma

«– ... E, i Jedi?
– Il Cancelliere non avrebbe mai dovuto portarli dentro! Uccidili immediatamente!
»
―Vicerè Gunray e Darth Sidious


Da giovane, Obi-Wan fu inviato con il suo maestro, Qui-Gon Jinn , dal Cancelliere supremo della Repubblica galattica Valorum per negoziare con la Federazione dei Mercanti, che aveva causato un blocco attorno al pianeta Naboo. Tuttavia, quando il droide protocollare TC-14, che li aveva mostrati nella sala conferenze della nave da battaglia di Lucrehulk , disse al viceré della Nute Gunray della Federazione dei Mercanti che gli ambasciatori erano Jedi, su ordine di Lord Sidious, Gunray fece distruggere la loro nave e sala conferenze inondata di gas tossico, mandando una squadra di Droidi da battaglia per finirli. I due Jedi si fecero strada verso il ponte e quasi entrarono per affrontare Gunray, ma furono attaccati da Droidekas e costretti ad abbandonare il loro tentativo di aprire il ponte. Raggiungendo l'hangar e vedendo l'esercito di droidi da battaglia caricati nei trasporti, si dirigono verso Naboo sul mezzo di sbarco della Federazione mentre invadono il pianeta.

Mentre erano sul pianeta, i due Jedi incontrarono un Gungan chiamato Jar Jar Binks . Qui-Gon ha salvato Jar Jar dall'essere investito da un veicolo di trasporto truppe della Federazione dei Mercanti, e Jar Jar si è offerto di portarli nella città nascosta di Otoh Gunga. Poiché non era il benvenuto, il popolo di Otoh Gunga trattò Jar Jar ostile e lui e gli Jedi furono portati a Boss Rugor Nass. Hanno cercato di convincere i Gungan ad aiutare la regina Amidala a combattere la Federazione dei Mercanti, ma hanno rifiutato. Qui-Gon usò un trucco mentale per convincere Nass a prestargli un Bongo e i tre partirono per Theed. Sono stati in grado di salvare la regina, il capitano Panaka, le sue ancelle e alcuni soldati. Fuggirono nella nave della regina mentre il governatore Naboo Sio Bibble rimase indietro per continuare a rifiutare qualsiasi accordo per un trattato con Gunray.

La Federazione ha cercato di distruggere la nave mentre si avvicinava al blocco, ma sono fuggiti con un motore danneggiato. Furono costretti ad atterrare su Tatooine, e Obi-Wan rimase sulla nave mentre Qui-Gon, Jar Jar, un'ancella di nome Padme e un droide astromeccanico chiamato R2-D2 andarono a cercare un motore. Sono tornati con un ragazzo di nome Anakin Skywalker, che Qui-Gon ha percepito la Forza. Sulla via del ritorno, Qui-Gon e Anakin sono stati attaccati da un Sith di nome Darth Maul e sono appena tornati sulla nave.

Tornati su Coruscant, Obi-Wan e Qui-Gon dissero all'Alto Consiglio Jedi dei Sith su Tatooine e Qui-Gon chiese di addestrare Anakin come Jedi, con grande rifiuto. Qui-Gon decise di addestrare Anakin da solo, al quale Obi-Wan non era d'accordo. Mentre il Senato si rifiutava di aiutare Naboo con la Federazione, la regina Amidala decise di tornare indietro e combattere da sola. Obi-Wan e Qui-Gon sono andati con lei insieme a Jar Jar, Padme, Anakin, Panaka, R2-D2 e il popolo Naboo.

Mentre era su Naboo, Obi-Wan si scusò con Qui-Gon per le sue azioni che coinvolgevano Anakin, e Qui-Gon accettò e gli disse che pensava di essere molto più saggio di lui. Hanno scoperto che i Gungan non erano a Otoh Gunga e Jar Jar ha detto che dovevano essere nel Sacro Posto. Mentre erano lì, cercarono di convincere Boss Nass ad aiutarli a riconquistare Theed, ma senza risultato. Tuttavia, cambiò idea quando Padme rivelò che era la vera regina Amidala e l'altra era un'esca e chiese aiuto. Jar Jar fu nominato generale ei Gungan combatterono fuori mentre Qui-Gon e Obi-Wan guidarono R2, Anakin, Padme, Panaka e alcuni soldati nel castello per arrestare Viceroy Gunray. Mentre si trovava nell'hangar, Qui-Gon disse ad Anakin di mettersi al coperto e andò in un caccia stellare Naboo con R2 e decollò e distrusse i Droidekas che sparavano al gruppo. Mentre si avvicinavano a una porta, si aprì per rivelare Darth Maul.

I due Jedi combatterono Maul mentre gli altri andavano a cercare Gunray. Raggiunsero un balcone alto e Maul scalciò Obi-Wan giù in un balcone inferiore dove rimase bloccato per qualche minuto. Presto raggiunse il combattimento e fu lasciato dietro uno scudo in una sala. Gli scudi si sarebbero aperti dopo un po 'e i tre si sarebbero mossi ogni volta che lo faceva. Alla fine, Obi-Wan fu lasciato alle spalle uno mentre Qui-Gon stava combattendo Maul in una camera con un enorme pozzo. Dopo un lungo duello, Maul stordito Jinn colpendo in testa con l'elsa della sua spada laser e poi spingendo la lama attraverso il tronco di Jinn, ferendolo mortalmente. Nel suo dolore e rabbia, Obi-Wan attaccò Maul, e i due iniziarono a combattere ferocemente. Maul usò la rabbia di Kenobi per alimentare le sue forze, aumentando le probabilità contro il giovane Jedi. Obi-Wan fu in grado di distruggere un lato della spada laser a doppia lama di Maul, ma alla fine fu rovesciato oltre il bordo della fossa. Riuscì ad aggrapparsi a una sporgenza, ma Maul gettò la spada laser nella fossa. Mentre Maul stava in piedi in alto, Kenobi usò la Forza per convocare la spada laser di Jinn e spararsi fuori dalla fossa e sopra la testa di Maul. Poi tagliò a metà Maul, mandandolo alla sua presunta morte mentre precipitava nel pozzo. Obi-Wan si avvicinò al Qui-Gon morente, che gli disse che doveva insegnare ad Anakin perché era il Prescelto che aveva profetizzato di portare l'equilibrio nella Forza. Obi-Wan pianse mentre il suo padrone moriva tra le sue braccia. In seguito gli è stato concesso il permesso di addestrare Anakin dal Consiglio Jedi, nonostante la paura e il potenziale di Yoda di Anakin di provare a rivolgersi al Lato Oscuro.

Obi-Wan ha partecipato al funerale di Qui-Gon insieme a molti altri. Mentre si lamentava accanto ad Anakin, Mace Windu e Yoda discutevano del ritorno dei Sith, chiedendosi se i Sith uccisi da Obi-Wan fossero l'apprendista o il maestro. Nel frattempo, ha promesso ad Anakin che sarebbe diventato un Jedi. Il giorno seguente, si è tenuta una celebrazione a causa della vittoria di Naboo. Il senatore Palpatine è stato eletto Cancelliere della Repubblica a causa del fatto che Valorum è stato rimosso dal suo incarico quando ha convinto Amidala a convocare un voto di sfiducia in Valorum su Coruscant. Obi-Wan assunse Anakin come suo Padawan e lo addestrò nei modi della Forza.

Attacco dei cloni

Dieci anni dopo la morte di Qui-Gon, Obi-Wan è ancora un cavaliere Jedi.

Obi-Wan e il suo Jedi Padawan Anakin tornano a Coruscant dopo una serie di tentativi di assassinio sulla vita di Padme Amidala. Sono stati incaricati di proteggerla mentre si trova su Coruscant. I Jedi hanno anche a che fare con un movimento separatista guidato dall'ex conte Dooku. Hanno una riunione e Anakin è felice di rivedere Padme. Più tardi quella notte, un assassino di nome Zam Wesell manda vermi velenosi nella camera da letto di Padme, ma i Jedi sono allertati e procedono ad uccidere i vermi. Il droide che ha mandato i vermi inizia a partire, ma Obi-Wan salta su di esso e attraversano la città. Zam è costretto a sparare al suo droide per evitare di essere catturato prima di scappare nel suo speeder. Obi-Wan cade, ma atterra in uno speeder che Anakin stava guidando. Inseguono Wesell nello speeder finché lei non precipita e entra in una cantina per cercarla. Mentre Obi-Wan è al bar, Wesell tenta di sparargli alle spalle, ma lui si gira e taglia il braccio con la sua spada laser. Vanno fuori, e lui e Anakin la interrogano, ma lei viene colpita con un dardo tossico da un uomo in un jetpack e muore.

Obi-Wan è incaricato di trovare l'assassino mentre Anakin deve accompagnare Padme a Naboo. Obi-Wan chiede al suo amico Dexter, proprietario e cuoco di un locale locale di Coruscant, da dove è venuto il dardo e lo identifica come un dardo di scimmietta Kamino. Obi-Wan non riesce a trovare Kamino negli Archivi Jedi, nemmeno con l'aiuto del bibliotecario Jedi Jocasta Nu, e chiede aiuto a Yoda. Un Padawan di Yoda suggerisce che sia stato cancellato dagli archivi. Yoda è in grado di localizzare il pianeta Kamino e Obi-Wan se ne va. Trova che è un mondo oceanico e si sorprende di scoprire che era atteso. Scoprì che un Jedi morto di nome Sifo-Dyas ordinò la creazione di un esercito di cloni per la Repubblica e che il loro modello genetico era un uomo di nome Jango Fett che vive lì con suo figlio Boba. Dopo aver parlato con Jango, riferisce al consiglio e deduce che è il cacciatore di taglie che sta cercando. Trova Jango che cerca di scappare e inizia a combatterlo, ma Boba prende il controllo dello Schiavo I e inizia a sparare a Obi-Wan, anche se non è ferito. Jango scappa, ma Obi-Wan è in grado di posizionare un dispositivo di localizzazione sulla sua nave e lo segue. Dopo averlo inseguito attraverso un campo di asteroidi, Obi-Wan atterra sul pianeta Geonosis. Lì, scopre che Dooku ha ingaggiato Jango Fett e sta lavorando a un nuovo esercito di droidi da battaglia con il Viceré della Federazione dei Mercanti Nute Gunray, che era dietro ai tentativi di omicidio del senatore Amidala e di altri leader che fanno parte del movimento Separatista. Prima che possa riferire le sue scoperte al consiglio, viene catturato dai geonosiani.

Successivamente viene soccorso da Anakin e Padme, che sono stati su Tatooine e scoprono che la madre di Anakin è morta. Tuttavia, la spada laser di Anakin fu schiacciata mentre si faceva strada attraverso i nastri trasportatori della fabbrica e furono circondati da Jango e diversi Droideka. Tre di loro sono stati condannati a morte nell'arena, ma sono stati in grado di liberarsi e sopravvivere. Furono quindi circondati, ma furono salvati da un esercito di Jedi guidato da Windu. Fett fu decapitato da Windu durante il combattimento che seguì dopo che il suo jet pack fu danneggiato da un Reek rilasciato per uccidere Anakin, lasciandolo impotente contro Windu, e presto c'erano troppi droidi per i Jedi sopravvissuti a combattere. Mentre stavano per essere uccisi su comando di Dooku, Yoda guidò l'esercito clone di Kamino verso l'arena e loro furono in grado di scappare.

Inseguirono Dooku in una nave da guerra della Repubblica, ma Padme cadde con un soldato solitario clone e Obi-Wan convinse Anakin a non seguirla. Andarono dove Dooku era e iniziarono a duellarlo. Anakin fu messo fuori combattimento perché si precipitò nella testa di battaglia per rabbia per quanto riguarda Padme, e Obi-Wan fu costretto ad affrontare da solo il Signore dei Sith magistrale. Dooku sconfisse presto Obi-Wan e stava per ucciderlo, ma fu fermato da Anakin, che poi lo uccise. Tuttavia, Anakin alla fine ha tagliato il braccio destro ed è stato eliminato. Yoda arrivò e ingaggiò Dooku, quasi sconfiggendolo, ma Dooku tentò di far cadere una barriera su Obi-Wan e Anakin, costringendo Yoda a salvarli. Mentre Yoda era distratto, Dooku fuggì su una nave. Padme e diversi cloni sono arrivati ​​poco dopo per trovare le conseguenze del combattimento dopo aver fallito di abbattere il veliero solare di Dooku mentre fuggiva da Geonosis.

I soldati clone divennero soldati per la Repubblica e questo diede il via alle Guerre dei Cloni. Anakin e Padme si sposarono in segreto dopo che Anakin ebbe un braccio protesico. Obi-Wan è stato nominato generale per l'esercito di cloni.

La vendetta dei Sith

Tre anni dopo l'inizio delle Guerre dei Cloni, Obi-Wan è ora un Maestro Jedi e membro del Consiglio Jedi.

Obi-Wan e Anakin entrarono nella battaglia su Coruscant in una missione di salvataggio per salvare il cancelliere Palpatine che era stato tenuto prigioniero a bordo della nave del generale Grievous . Tuttavia, l'approccio non sarebbe stato facile dato che dovevano affrontare uno squadrone di Vulture Droids lanciato dall'ammiraglia di Grievous, Invisible Hand . Il Jedi Interceptor di Obi-Wan veniva squarciato da Buzz Droids, che estrasse anche il suo droide astromeccanico R4-P17, ma fu salvato da Anakin, anche se gli disse di procedere con la missione.

I due Jedi furono in grado di salire sulla nave e trovare il Cancelliere e il Conte Dooku nella piattaforma di osservazione situata nella parte superiore della nave. Obi-Wan e Anakin hanno ingaggiato Dooku in un ultimo duello con la spada laser, ma Obi-Wan è stato eliminato e lasciato incosciente mentre Anakin si è impossessato del Dooku da solo e alla fine lo ha sconfitto. Su sollecitazione di Palpatine, Anakin eseguì il Dooku indifeso a sangue freddo. Obi-Wan riacquistò conoscenza poco dopo e tutti e tre furono presto catturati e portati davanti al generale Grievous. Mentre Artoo causava una distrazione, i due Jedi riprendevano le spade laser e ingaggiavano le guardie del corpo di Grievous. Dopo averli sconfitti, Obi-Wan e Anakin circondarono Grievous senza possibilità di fuggire finché non schiacciò la finestra lasciandosi risucchiare nel vuoto dello spazio. Quando Grievous lanciò tutti i baccelli di salvataggio, Obi-Wan, Anakin, Artoo e Palpatine cercarono di far atterrare la nave danneggiata su cui si trovavano, che si era divisa in due pezzi da tutti i danni che aveva subito. Tuttavia, sono riusciti a sbarcare in sicurezza con Obi-Wan dicendo "Un altro atterraggio felice".

Quando la scoperta del luogo in cui il Generale Grievous raggiunge il Consiglio Jedi, Obi-Wan viene inviato a Utapau per trovarlo e ucciderlo. Ha ingaggiato il generale in un duello con la spada laser mentre i Clone Troopers si sono presentati e hanno attaccato i droidi nemici. Quando Grievous cercò di scappare, Obi-Wan lo inseguì e lo ingaggiò in una rissa. Poi usando un blaster, ha sparato a Grievous nel torace poco prima che potesse ucciderlo. Anche se il generale era morto, i veri problemi di Obi-Wan iniziarono dopo che Palpatine diede ai cloni l'ordine di uccidere i loro generali Jedi. Obi-Wan riuscì a sopravvivere e scappare alla nave di Bail Organa dove si incontrò con Bail e Yoda .

«Il tuo nuovo impero ?! ... Anakin, la mia fedeltà è per la Repubblica ! Alla democrazia!»
―Obi-Wan a Darth Vader su Mustafar


Obi-Wan e Yoda entrarono nelle rovine del Tempio Jedi Coruscant per inviare un messaggio per avvertire tutti i Jedi sopravvissuti di stare alla larga. Controllando il filmato di sicurezza, vide, con suo grande stupore e orrore, che il suo ex apprendista uccideva i giovani. Yoda quindi ordinò a Obi-Wan di trovare e uccidere Anakin, ora conosciuto come Darth Vader . Obi-Wan inizialmente si rifiutò di farlo, poiché non aveva il coraggio di combattere quello che considerava suo "fratello", ma alla fine accettò, e con l'aiuto di Padmé fu in grado di trovare Vader su Mustafar . Com'era chiaro che l'uomo buono che era il suo apprendista e amico se n'era andato, impegnò il Signore dei Sith in un violento duello con la spada laser. Il combattimento li portò dall'Avamposto Separatista alle terre vulcaniche di Mustafar . Sulle rive di un fiume di lava fuso, Obi-Wan sconfisse infine Vader, tagliandogli le gambe e il braccio sinistro. Sopraffatto dal disgusto e dalla tristezza per il suo ex allievo e la caduta del migliore amico nel Lato Oscuro, Obi-Wan espresse tutti i suoi rimpianti e delusioni per il venerato Vader, dicendogli che era il "Prescelto" che si diceva distruggere i Sith e portare equilibrio alla Forza, non unirsi a loro e lasciarlo nelle tenebre. Quindi recuperò la spada laser di Vader, e dopo aver pianto in lacrime di averlo amato come un fratello, rimandò rimproveratamente Vader per la morte mentre i vestiti di Vader si accendevano e lui era immolato dalle fiamme di Mustafar.

Dopo aver lasciato Mustafar, Obi-Wan è stato il partner di nascita di Padmé quando ha dato alla luce Luke e Leia al Polis Massa Medical Facility prima di morire nel processo di un cuore spezzato ad Anakin dopo essere passato al Lato Oscuro. Dopo aver lasciato Leia alle cure di Bail, Obi-Wan portò Luke a vivere con suo zio su Tatooine , dove sarebbe rimasto a vegliare su di lui fino al momento giusto. Nel frattempo, Yoda ordinò a Obi-Wan di sottoporsi all'addestramento dello spirito disincarnato di Qui-Gon Jinn , che aveva imparato a mantenere la sua identità attraverso la Forza dopo la morte.

Una nuova speranza

Anni dopo l'ascesa dell'Impero, Obi-Wan era diventato vecchio e si nascondeva su Tatooine sotto il nome di "Ben Kenobi", dove osservava il figlio di Anakin, Luke Skywalker , aiutato dalla zia e dallo zio di Luke, che non conoscevano Obi-Wan o Anakin's Fall to the Dark Side sono un segreto di Luke. Un giorno, ha salvato Luke da un gruppo di Tusken Raiders , e quando gli è stato detto di R2-D2 alla ricerca di Obi-Wan Kenobi, ha rivelato a Luke che era Obi-Wan e non era andato oltre quel nome da quando aveva sono nato. Portò Luke, Artoo e Threepio nella sua casa dove disse a Luke di suo padre e gli presentò la sua spada laser . Dopo aver dato un'occhiata al messaggio di Artoo, offrì a Luke di venire con lui ad Alderaan. All'inizio, Luke ha rifiutato, ma dopo la perdita della sua famiglia per mano degli Stormtroopers imperiali, ha deciso di unirsi a lui e imparare a diventare un Jedi. Obi-Wan, Luke, Threepio e Artoo andarono a Mos Eisley per trovare un pilota che li avrebbe portati ad Alderaan. Mentre al bar, Luke si scontra con due uomini di nome Cornelius Evazan e Ponda Baba, ma Obi-Wan taglia il braccio e i due fuggono. Incontrarono Han Solo e Chewbacca , l'equipaggio del Millennium Falcon che si offrì di prenderli e fuggire dagli Imperiali ad Alderaan.

Tuttavia, all'arrivo, scoprirono che Alderaan era stato distrutto dall'ultima arma dell'Impero, la Morte Nera . Catturati in una trave del trattore, sono stati tirati dentro, ma hanno evitato di catturare gli Stormtroopers , nascondendosi in portelli segreti. Dopo aver visto i dettagli sulla Morte Nera, Obi-Wan è andato a mettere fuori uso una delle travi del trattore per permettere al Falcon di andarsene. Riuscì a spegnere il raggio del trattore, ma Darth Vader , avvertendo la presenza del suo vecchio padrone, affrontò Obi-Wan e lo ingaggiò in un duello con la spada laser, stavolta facendo più attenzione a evitare una ripetizione di quello che accadde su Mustafar. Obi-Wan usò il duello per distrarre Vader quando Han, Luke, Leia e Chewbacca fuggirono sul Falcon . Sebbene Vader colpisse Obi-Wan, il suo corpo scomparve misteriosamente nel momento in cui morì; grazie agli insegnamenti di Yoda e Qui-Gon Jinn, Obi-Wan è stato in grado di diventare uno spirito della Forza e mantenere la sua identità attraverso la Forza. Durante l'attacco Ribelle alla Morte Nera, Obi-Wan parlò con Luke attraverso la Forza e lo aiutò a distruggere la stazione di battaglia Imperiale.

L'impero colpisce ancora

Come spirito, Obi-Wan ordinò a Luke di recarsi sul pianeta Dagobah per trovare il maestro Jedi in esilio Yoda . Nonostante lo scetticismo di Yoda, Obi-Wan lo convinse a continuare l'allenamento di Luke. In seguito, Obi-Wan sembrò convincere Luke a non lasciare Dagobah e cercare di salvare i suoi amici su Cloud City , anche se Luke ignorò questo consiglio e se ne andò, ma non senza essere avvertito di non cedere all'odio, poiché conduce al Lato Oscuro.

Il ritorno dello Jedi

Dopo la morte di Yoda, Obi-Wan apparve davanti a Luke, il quale riconobbe che Darth Vader era davvero il padre di Luke e una volta conosciuto come Anakin Skywalker. Cercò di convincere Luke ad affrontare nuovamente Vader, ma Luke non riuscì a uccidere suo padre. Ha anche rivelato che la principessa Leia era la sorella gemella di Luke. Dopo la distruzione della seconda Morte Nera , Obi-Wan è apparso alla celebrazione nel villaggio di Ewok, insieme agli spiriti di Yoda e Anakin Skywalker riscattato.

Il risveglio della Forza

Dopo che Rey scopre la spada laser di Anakin (più tardi, Luke) nello scantinato del castello di Maz Kanata , lei sperimenta una serie di visioni legate ai suoi precedenti proprietari. Verso la fine della visione, sente la voce di Obi-Wan, che dice "Rey, questi sono i tuoi primi passi".

Ewan McGregor ha ri-registrato la linea "Questi sono i tuoi primi passi" per questo film, mentre "Rey" è stato campionato da Alec Guinness che pronunciava la parola "paura".

Apparizioni televisive

Star Wars: The Clone Wars

Obi-Wan è uno dei personaggi principali della serie animata Star Wars: The Clone Wars in cui ha combattuto per la Repubblica durante le Guerre dei Cloni. La sua voce è stata fornita da James Arnold Taylor , che ha anche fornito altre voci per Plo Koon e altri personaggi che sono apparsi nello show.

Phineas e Ferb

Obi-Wan Fa una breve apparizione cameo nell'episodio speciale Phineas e Ferb " Phineas and Ferb: Star Wars ".

Star Wars Rebels

Obi-Wan Kenobi fa una breve apparizione come ologramma nell'episodio pilota Spark of Rebellion , doppiato da Stephen Stanton e James Arnold Taylor, che originariamente ha doppiato Kenobi in Star Wars: The Clone Wars.

Dopo l'ascesa dell'Impero, Obi-Wan Kenobi inviò messaggi a qualunque Jedi sopravvissuto all'ordine 66 circa la caduta dell'Ordine Jedi e della Vecchia Repubblica. Ha avvertito tutti i Jedi sopravvissuti di non tornare al Tempio e di continuare a fidarsi della Forza. Poi, prima di fare gli addii ai suoi Jedi, credeva che un giorno sarebbe emersa una nuova speranza.

In " The Holocrons of Fate " e " Visions and Voices ", Ezra Bridger e Maul scoprono entrambi che Obi-Wan è ancora vivo e che è su "un pianeta con due soli". Maul, il suo rancore contro Obi-Wan ancora presente anche dopo diciassette anni, si mette alla ricerca della sua vecchia nemesi e lo uccide una volta per tutte. Obi-Wan non fece un'apparizione visiva fino a " Twin Suns ", quando Ezra andò a trovare Tatooine . Incontrò Ezra e Chopper per la prima volta quando li trovò persi nel deserto e gli spiegò che Ezra era stato ingannato da Maul per aiutarlo a trovare Obi-Wan Kenobi. Obi-Wan affermò anche che Maul non era il problema di Ezra da affrontare, e che il Dark-sider era la responsabilità di Obi-Wan. Alla fine avrebbe incontrato il suo vecchio nemico, poco dopo. In una battaglia finale tra i due nemici, Maul meditò perché Obi-Wan si sarebbe nascosto su Tatooine prima di dedurre correttamente che stava sorvegliando qualcuno . Obi-Wan si preparò e combatté Maul mentre il suo vecchio nemico attaccava, il loro duello durava solo pochi colpi rapidi prima che il Maestro Jedi ferisse a morte Maul con un colpo della sua spada laser. Mentre Maul giaceva morente tra le sue braccia, l'ex Signore dei Sith chiese se la persona che stava sorvegliando fosse quella che avrebbe distrutto i Sith. Obi-Wan rispose di sì, e soddisfatto che lui e Obi-Wan sarebbero stati entrambi vendicati per quello che i Sith avevano fatto, Maul alla fine morì con Obi-Wan chiudendo gli occhi del suo nemico per rispetto. Dopo aver seppellito Maul, Obi-Wan osservò da lontano Luke Skywalker, la persona che aveva protetto dall'ex Sith, conoscendo gli eventi di cui era destinato a diventare parte.

Videogiochi

Disney INFINITY 3.0

Obi-Wan appare nella terza puntata di Disney INFINITY come personaggio giocabile.

Star Wars: Force Arena

Obi-Wan (come raffigurato nei prequel) è un personaggio giocabile come una carta leader della squadra leggendaria. Inoltre, Obi-Wan (come Ben Kenobi) è il personaggio di aiuto per Luke Skywalker , disponibile come carta Unica.

In supporti stampati

Obi-Wan Kenobi fa una breve apparizione nel romanzo Ahsoka , in cui si mostra che medita sulla Forza e si allena nella tecnica che gli permetterà di conservare il suo spirito e la sua identità e diventare immortale. Durante una di queste sessioni, raggiunge brevemente uno stato di unione con la Forza, solo per perdere il controllo e risvegliare, ascoltando Qui-Gon Jinn dire brevemente "Obi-Wan, lascia andare". Come finisce la sua meditazione.

Obi-Wan fa ulteriori apparizioni in diversi fumetti, che elaborano il suo tempo su Tatooine. Una di queste storie spiega che mentre stava guardando Luke, Obi-Wan stava lentamente perdendo la speranza che i Jedi ritornassero e che la pace fosse ripristinata nella galassia. Tuttavia, quando Luke cerca di rubare acqua che Jabba the Hutt e i suoi uomini hanno preso dai contadini dell'umidità, Obi-Wan segue Luke e, in incognito per non rivelare la sua presenza, disattiva e soggioga i teppisti di Jabba. Nella rissa, Luca viene messo fuori combattimento e Obi-wan lo porta a casa. Mentre se ne va, Obi-Wan, dopo aver visto il coraggio di Luke, si rende conto che la sua speranza è stata ripristinata, e diventa sempre certo che Luke diventerà un grande Jedi e che la pace sarà di nuovo riportata alla galassia.

Le relazioni

Amici e alleati

Yoda

Come tutti i Jedi, Obi-Wan rispettò profondamente Yoda e fu allenato da lui da ragazzo; prima che Obi-Wan diventasse apprendista di Qui-Gon Jinn. Di solito obbediva a Yoda senza fare domande.

Dopo che Obi-Wan morì, affidò l'addestramento di Luke a Yoda.

Mace Windu

Come la maggior parte dei Jedi, Obi-Wan teneva in grande considerazione Mace per la sua padronanza della Forma VII. Mace ha anche tenuto in grande considerazione Obi-Wan per la sua padronanza della Forma III. Tuttavia, nonostante il reciproco rispetto reciproco, Obi-Wan spesso non era d'accordo con le decisioni discutibili di Mace. Ciò era dovuto al fatto che Obi-Wan era un moderato che seguiva il Codice Jedi e Mace era un estremista con un attaccamento emotivo segreto alla Repubblica Galattica.

Qui-Gon Jinn

Obi-Wan aveva un forte legame e amicizia con il suo mentore Qui-Gon Jinn, che teneva in grande considerazione. Tuttavia, spesso si sono scontrati a causa di differenze filosofiche; Obi-Wan era un seguace più devoto del Codice Jedi e fautore della Forza Unificante. Qui-Gon, d'altra parte, preferiva seguire la sua coscienza e la volontà della Forza Vivente. Quando Darth Maul ha ucciso Qui-Gon, Obi-Wan è stato devastato e ha promesso di riprendere da dove il suo mentore ha lasciato.

Dopo che Anakin si rivolse al Lato Oscuro e divenne Darth Vader, lo spirito di Qui-Gon insegnò a Obi-Wan la tecnica di conservare la sua identità attraverso la Forza (qualcosa che Qui-Gon aveva imparato dalle Sacerdotesse della Forza), una tecnica che gli permise di diventare uno spirito di forza dopo la morte.

Padmé Amidala

Obi-Wan incontrò per la prima volta Padmé poco dopo l'inizio dell'invasione di Naboo, quando lui e il suo mentore Qui-Gon la salvarono dai droidi di battaglia della Federazione del Commercio. Non avevano molta interazione l'uno con l'altro. Tuttavia, durante le Guerre dei Cloni, i due divennero amici intimi.

Ad un certo punto, durante le Guerre dei Cloni, Obi-Wan venne a sospettare (segretamente) che Padmé e Anakin avessero una relazione, tuttavia, era solo in parte (corretto) come sconosciuto a lui, i due ultimi erano in realtà sposati, ma non ha mai rivelato i suoi sospetti sul consiglio Jedi; dimostrando quanto fosse fedele a Padmé. Quando Obi-Wan scoprì che Padmé era incinta, capì subito che Anakin era il padre del suo bambino non ancora nato, a lui sconosciuto (all'epoca) Padmé era in effetti incinta di due gemelli.

In La vendetta dei Sith, la loro amicizia divenne tesa dopo che Anakin le disse dell'intenzione apparente di Obi-Wan di usarlo come spia per i suoi scopi. Padme non credette a Obi-Wan quando le raccontò delle azioni oscure del marito, principalmente perché lei era in segno di diniego e in parte a causa di ciò che le aveva detto Anakin. Per rassicurarsi che quello che aveva detto non era vero, andò a Mustafar a chiedere ad Anakin se stessa; sconosciuta a Padmé, Obi-Wan si era nascosta sulla sua barca a vela Naboo, in modo da poter trovare Vader e ucciderlo. Ciò si rivelò fatale per Amidala poiché Vader pensò che lei lo avesse tradito e forzato a soffocarla in modo inconciliabile, facendole perdere la sua volontà di vivere. Obi-Wan fu furioso e inorridito nel vedere un atto del genere e immediatamente pretese che Vader lasciasse andare Padme, dimostrando che nonostante l'iniziale rifiuto di Padme di credergli, la tensione della loro amicizia da parte di Anakin era da parte di Padme e non di Kenobi e gli importava ancora profondamente per lei come amico. Dopo aver sconfitto e lasciato Vader morto, Kenobi fece immediatamente tutto il possibile per salvarla e confortarla, mentendo anche che non aveva ucciso Vader nonostante credesse che Vader fosse probabilmente morto e ricordasse ai suoi figli e che loro avevano bisogno di lei ma tutti i tentativi di Kenobi erano inutili e lei morì senza mai pensarci. Obi-Wan fu rattristato dalla sua morte. È lecito supporre che provi rimorso e senso di colpa per la sua morte, poiché tecnicamente è stato lui a farla uccidere da Vader. Kenobi mostrò anche il suo rispetto per Padme non riferendo a Luke di Padme quando chiese di sua madre, sapendo che Padme non avrebbe voluto che suo figlio conoscesse la reale portata della tragica relazione tra Vader e lei.

Prima della sua morte, Padmé ha detto a Obi-Wan che c'è ancora una buona sinistra in Anakin e un giorno può essere riscattato. Tuttavia, sebbene Obi-Wan fosse tanto affranto quanto lei per la trasformazione di Anakin, non riuscì a convincersela.

Ahsoka Tano

Obi-Wan incontrò per la prima volta Ahsoka durante la Battaglia di Christophis. All'inizio, Obi-Wan pensava che Ahsoka sarebbe stato il suo apprendista finché Ahsoka non avesse rivelato che era stata assegnata per essere l'apprendista Anakin. Più tardi, Obi-Wan disse ad Anakin di non essere stato così duro con lei e gli disse di dargli un po 'di tregua. Nel corso degli anni, la fiducia di Obi-Wan in lei è cresciuta.

Quando Ahsoka fu accusata di tradimento, Obi-Wan fu uno dei pochi che dubitavano di aver commesso i crimini. Quando Wilhuff Tarkin richiese che Ahsoka fosse espulso dall'Ordine Jedi e consegnato ai tribunali militari della Repubblica, Obi-Wan cercò di convincere i suoi colleghi membri del Consiglio a rifiutarsi e ad appoggiarsi su Ahsoka, visto che non c'erano prove reali di lei così chiamato tradimento. Sfortunatamente, Obi-Wan fu espulso, e Ahsoka fu cacciata dall'Ordine Jedi. Sebbene Obi-Wan non fosse d'accordo con la decisione del Consiglio, non fece nulla per aiutare a cancellare il nome di Ahsoka. Quando Barriss Offee fu scoperto come il vero colpevole, Obi-Wan non sembrò sorpreso dal fatto che Ahsoka fosse innocente e si rattristò quando lasciò l'Ordine Jedi per sempre.

Hondo Ohnaka

Hondo ha tenuto Obi-Wan, insieme ad Anakin e Dooku in ostaggio. Ma dopo essersi liberati, lasciarono la base di Hondo senza intenzione di vendicarsi, cosa che Hondo rispettava. Tre anni dopo il ritorno di Darth Maul, Hondo aiutò Obi-Wan a combattere Maul e suo fratello Savage Opress. Hondo sembrava rispettare enormemente Obi-Wan.

Luke Skywalker

Dopo la nascita di Luke, Obi-Wan lo portò a Tatooine, per essere cresciuto dal fratellastro di suo padre Owen Lars e da sua moglie Beru Whitesun , al fine di proteggerlo da Palpatine. Obi-Wan lo osservò per diciannove anni. Prima di scoprire la vera identità di Obi Wan, Luke credendo che fosse uno strano eremita, sotto il nome di "Ben Kenobi".

All'arrivo di R2-D2 e C-3PO, Luke venne a conoscenza dell'antica identità di Obi-Wan e della vita da Jedi. Dopo questa conoscenza, ha ottenuto grande rispetto e ammirazione per il Maestro Jedi. Durante il loro viaggio verso Alderaan, i due divennero presto buoni amici. Sulla prima Morte Nera, Obi-Wan fu ucciso da Darth Vader mentre tentava di scappare. Luke fu devastato dalla morte del suo mentore, ma continuò a combattere nella Guerra Civile Galattica, così che la morte di Obi-Wan non sarebbe stata vana.

Quando scoprì che Vader era suo padre, Luke si arrabbiò che Obi-Wan gli aveva mentito, ma alla fine lo perdonò.

Conoscenti

Owen Lars

Obi-Wan incontrò per la prima volta Owen quando arrivò a Tatooine con il bambino Luke Skywalker, incaricando Owen, insieme a sua moglie Beru, di proteggere Luke. Obi-Wan ha mentito sul fatto che le circostanze di Anakin (mentre quest'ultimo si era rivolto al Lato Oscuro, tradendo l'Ordine Jedi e adottando il personaggio di Darth Vader) dicevano invece che era morto nelle Guerre dei Cloni. Devastato dalla presunta morte del suo fratellastro, Owen ha incolpato Obi-Wan per quello che era successo ad Anakin, credendo di aver fatto il lavaggio del cervello a quest'ultimo, unendosi all'Ordine Jedi e non fosse riuscito a proteggerlo.

Owen riteneva anche che Obi-Wan fosse personalmente responsabile della morte di Shmi e Anakin Skywalker e che le azioni del Maestro Jedi facessero a pezzi la sua famiglia.

Da allora, Owen era stato freddo e ostile nei confronti del Maestro Jedi, poiché quest'ultimo non era mai benvenuto nella sua fattoria, e Owen gli proibì di visitare - temendo che Obi-Wan avrebbe ucciso Luke come apparentemente era Anakin - il rapporto tra i due mai migliorato; anche prima della morte di Owen.

Beru Whitesun Lars

Obi-Wan incontrò Beru per la prima volta quando arrivò a Tatooine con un bambino Luke Skywalker, incaricato Beru, insieme al marito, Owen, di proteggere Luke, con la menzogna che Anakin era stato ucciso nelle Guerre dei Cloni.

A differenza di Owen, Beru non fu mai ostile o fredda nei confronti del Maestro Jedi e dopo che Obi-Wan salvò la vita di Luke da un Drago Krayt, Beru fu grata a quest'ultimo di salvare la vita di suo nipote. Beru non amava caldamente quando Owen evitava il protettore Jedi di Luke, ma non lo fermò.

Kanan Jarrus

Kanan aveva un Holocron Jedi che conteneva il messaggio di Obi-Wan; per quanto riguarda la caduta della Repubblica e che il Jedi sopravvissuto deve nascondersi fino al momento giusto per loro di uscire dall'esilio, non si sa se i due si fossero incontrati o si fossero conosciuti. Come molti dei Jedi sopravvissuti, Kanan credeva che Obi-Wan fosse stato ucciso durante la Purga Jedi (a causa del fatto che i Jedi sopravvissuti non erano in grado di contattarsi a vicenda, dato che si erano nascosti). In " Visions and Voices ", Ezra Bridger ha appreso tramite un rituale di Nightsister, che il mezzo per sconfiggere i Sith era "Obi-Wan Kenobi". Kanan fu sorpreso di scoprire che Obi-Wan era ancora vivo e si riferiva a lui come "Maestro Kenobi", sottintendendo che Kanan conosceva solo quest'ultimo attraverso la sua reputazione.

Ezra Bridger

Quando Ezra fu per un breve periodo prigioniero dell'Impero Galattico, aprì l'Holocron Jedi di Kanan che conteneva il messaggio di Obi-Wan; riguardo alla caduta della Repubblica e che il Jedi sopravvissuto dovrebbe nascondersi fino al momento giusto per loro di uscire dall'esilio. Ezra non aveva ancora incontrato Obi-Wan in quel momento. Non è noto se avesse appreso attraverso Kanan Jarrus la reputazione e lo status di quest'ultimo. In " Visioni e Voci ", Ezra ha appreso attraverso un rituale di Nightsister, che i mezzi per sconfiggere i Sith erano con "Obi-Wan Kenobi". Obi-Wan in qualche modo sapeva di Ezra, prima di incontrarlo, e quando gli venne detto che Maul lo stava cacciando dal giovane Jedi, Obi-Wan gli disse che Maul non era responsabile di Ezra e che avrebbe dovuto tornare dove era più necessario . Ezra alla fine fece come obiettò Obi-Wan, dimostrando che, nonostante il loro breve incontro, rispettava enormemente Obi-Wan.

Nemici

Darth Maul

Obi-Wan e Maul erano stati nemici dall'invasione di Naboo. Quando Maul uccise Qui-Gon Jinn, Obi-Wan raccolse quando lo interruppe e lo sconfisse. Sconosciuto a Obi-Wan, Maul sopravvisse alle ferite che Obi-Wan aveva inflitto e dopo diversi tentativi di vendicarsi contro il Maestro Jedi decenni dopo uccise l'interesse amoroso di Obi-Wan, Satine Kryze, per causargli dolore. Quando Maul seguì Obi-Wan a Tatooine, duellarono un'ultima volta, con Maul che cadeva una volta per tutte nella lama di Obi-Wan. Sebbene Maul e Obi-Wan fossero stati nemici per il più lungo tempo, e nonostante fosse responsabile rispettivamente della morte di Qui-Gon e Satine, Obi-Wan non detestava il nemico dopo averlo ucciso, e chiuse il nemico occhi quando è morto per rispetto.

Conte Dooku/Darth Tyranus

Obi-Wan inizialmente ha rispettato Dooku per aver allenato il suo amato mentore Qui-Gon. Questo finì dopo aver visto con i suoi occhi che era diventato un Signore dei Sith. In seguito apprese dal Sindacato dei Pikes che era l'uomo chiamato Tyranus di cui Jango Fett gli aveva parlato e si rese conto che il suo nome Sith era Darth Tyranus.

Sheev Palpatine/Darth Sidious

A differenza della maggior parte delle persone come Anakin, Obi-Wan non è stato impressionato da Palpatine e fu la prima persona che vide ciò che era in realtà per vederlo come un altro politico. Quando Dooku gli rivelò l'esistenza di Darth Sidious e che l'Oscuro Signore dei Sith aveva sotto il suo controllo centinaia di senatori, Obi-Wan non credette a una sola parola, affermando che gli Jedi l'avrebbero percepito. Tuttavia, mentre la Guerra dei Cloni si trascinava, Obi-Wan iniziò a sospettare che Dooku stesse dicendo la verità.

Dopo l'invasione di Coruscant, Mace Windu ha rivelato che Darth Sidious è stato rintracciato a 500 Republica, la residenza dei funzionari del governo della Repubblica. Obi-Wan si rese conto che Dooku stava effettivamente dicendo la verità e in seguito avvertì Anakin di fare attenzione a Palpatine. Dopo l'Esecuzione dell'Ordine 66 e la Dichiarazione di un Nuovo Ordine, Obi-Wan venne a sapere che l'Imperatore Palpatine e Darth Sidious erano la stessa persona. Obi-Wan avrebbe vissuto il resto della sua vita con l'orrore che l'Ordine Jedi fosse stato troppo cieco per fermare Palpatine prima che fosse troppo tardi.

Anakin Skywalker/Darth Vader

Quando Obi-Wan incontrò per la prima volta Anakin, lui (apparentemente) non pensò molto a lui a causa di quanto giovane fosse, nonostante avesse visto quanto fosse alto il suo conteggio midi-chlorian. Mentre il Consiglio Jedi era contrario all'allenamento di Anakin a causa della sua età e del suo conflitto interno, la ragione di opposizione di Obi-Wan era principalmente perché era (segretamente) geloso di lui. Dopo che Qui-Gon fu ucciso, prese Anakin come apprendista per soddisfare il desiderio morente del suo mentore. Spesso si scontrò con Anakin per la sua frequente disobbedienza, così come per il suo atteggiamento impulsivo e orgoglioso. Tuttavia, Obi-Wan (segretamente) ha sempre difeso Anakin ad ogni turno e ha sempre trovato il modo di rendere propri gli errori di Anakin. Fu anche il primo ad insistere sul fatto che Anakin fosse fatto un cavaliere Jedi.

Ad un certo punto, durante le Guerre dei Cloni, Obi-Wan venne a (segretamente) sospettato che Anakin e Padmé Amidala avessero una relazione, tuttavia, era solo in parte (corretto) come sconosciuto a lui, i due ultimi erano in effetti sposati , ma non ha mai rivelato i suoi sospetti sul consiglio Jedi; dimostrando quanto fedele fosse veramente per Anakin. Quando Obi-Wan scoprì che Padmé era incinta, capì subito che Anakin era il padre del suo bambino non ancora nato, a lui sconosciuto (all'epoca) Padmé era in effetti incinta di due gemelli.

Quando Anakin si rivolse al Lato Oscuro e divenne Darth Vader, Obi-Wan ebbe il cuore spezzato e decise di combattere contro Vader solo perché Yoda gli ordinò di farlo. Durante il loro duello su Mustafar, Obi-Wan continuò a cercare di trovare una traccia del suo ex apprendista nel mostro che era diventato, ma fu invano e alla fine accettò che Anakin era (apparentemente) andato via. Dopo che Obi-Wan smembrò Vader e vinse il duello, non riuscì a uccidere il suo nemico indifeso a sangue freddo, e rimandò con rimorsi Fener per essere consumato dalle fiamme di Mustafar.

In seguito Obi-Wan portò Luke a Tatooine per tenerlo al sicuro e in seguito apprese durante una trasmissione Holonet della Subjugation of Kashyyyk che Vader era ancora vivo ed era stato ricostruito come un cyborg; Obi-Wan era scioccato e inorridito, principalmente perché Vader era ancora vivo, ma anche per le sue azioni che avevano portato il suo ex amico a diventare un cyborg, a causa dell'obbiettivo di Obi-Wan quando aveva avuto la possibilità di mettere Vader fuori da la sua miseria.

Diciannove anni dopo, Obi-Wan disse a Luke che Vader tradiva e uccideva Anakin, il che era vero da un certo punto di vista. Non molto tempo dopo, Obi-Wan ritrovò nuovamente Vader a bordo della prima Morte Nera. Vader ha ingaggiato il suo ex mentore in un ultimo duello con la spada laser, esprimendo disprezzo per lui a causa della sua età avanzata. Tuttavia, anche dopo anni di separazione, entrambi i duellanti della spada laser hanno provato dolore per la loro amicizia distrutta, ma ciò non ha impedito loro di sfruttare appieno il potenziale delle loro abilità con la spada laser. Quando Obi-Wan si è spalancato, Vader lo ha abbattuto, non sapendo che si trattava di uno stratagemma per distrarre Vader dall'acquisizione di Luke Skywalker e dei suoi compagni.

Persino come uno spirito della Forza, Obi-Wan continua a credere che Vader fosse irrecuperabile e che non ci fosse nulla di buono in lui. Tuttavia, questo fu smentito quando il figlio di Vader, Luke, fu torturato da Palpatine, e Vader si staccò dal Lato Oscuro, diventando la persona buona che era una volta; dimostrando che Obi-Wan aveva torto e che qualcuno aveva la possibilità di riscattarsi dal Lato Oscuro.

È sconosciuto, ma è probabile che Obi-Wan si vergogni non solo di non aver mai creduto nella bontà interiore di Anakin, ma anche di essere un pessimo amico di quest'ultimo.

Wilhuff Tarkin

Obi-Wan e Tarkin lavorano insieme molto bene durante le Guerre dei Cloni. Tuttavia, a differenza di Anakin Skywalker, Tarkin sembrava non avere alcun rispetto per Obi-Wan.

Nonostante abbia combattuto al fianco di Obi-Wan nelle Guerre dei Cloni, Tarkin ha sottovalutato con arroganza il suo ex alleato, credendo che quest'ultimo sia stato ucciso durante la Purga Jedi.

Galleria

Per approfondire, vedi la voce Obi-Wan Kenobi/Gallery.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.