FANDOM


Il principe Giovanni (Prince John) è un leone e il principale antagonista di Robin Hood è stato doppiato da Peter Ustinov e animato dal veterano della Disney Ollie Johnston. È un vigliacco e un piagnucolone, che dopo che il fratello, Re Riccardo viene ingannato per fare una crociata, assume la corona e diventa un po 'un dittatore, lasciando i suoi sudditi in condizioni di povertà. È basato sul re Giovanni d'Inghilterra.

Personalità

Poco si sa del passato del principe Giovanni, a parte il fatto che è il fratello minore di Re Riccardo. Sembra che abbia avuto un rapporto di amore / odio con la sua defunta madre, che sostiene abbia favorito Riccardo su di lui ma grida di dolore ogni volta che insulta la sua memoria. Ha anche la pessima abitudine di succhiare il pollice intensamente nei momenti più inappropriati, facendolo sembrare infantile e immaturo. È avido e ama i soldi più di ogni altra cosa al mondo, e trova continuamente modi per derubare e truffare la sua gente nella ricerca della ricchezza.

Ruolo in Robin Hood

Dopo aver ingannato Re Riccardo in una crociata al di là dell'Inghilterra, il principe Giovanni diventa il monarca recitativo dell'Inghilterra e afferma rapidamente la sua autorità sul regno. Circondato da un numerosissimo esercito di seguaci, facilmente deruba il popolo dell'Inghilterra di tutto ciò che ha, causando miseria e disperazione tra la popolazione. Era a conoscenza delle sue tasse dure e ingiuste, e avrebbe tassato le persone continuamente finché non avessero lasciato un pezzo di argento o oro. Non era al di sopra della prigione del suo popolo se non avesse pagato le tasse anche dopo aver rinunciato a tutto ciò che avevano. Al momento del film, aveva messo gli occhi sul ricco villaggio di Nottingham, e ha proceduto ad affermare il suo dominio sulla città.

Sfortunatamente per il principe Giovanni, i suoi modi intriganti catturarono l'attenzione del famoso ladro Robin Hood che, insieme al suo fedele compagno Little John, rapinò i ricchi per dare ai poveri. Durante il suo viaggio a Nottingham, il principe Giovanni incontrò due indovine (in realtà Robin Hood e Little John in abili travestimenti) e accettò con entusiasmo la loro offerta di dirgli la sua fortuna (nonostante Sir Biss lo avvertisse del possibile pericolo). Mentre Robin Hood lo distrasse complimentandosi con i suoi tratti più regali, lui e Little John derubarono la carovana del principe Giovanni dell'oro che avevano trasportato, e fuggirono nella foresta di Sherwood proprio sotto il naso delle guardie ingannate. Robin Hood ha aggiunto un'ulteriore offesa alla ferita rimbalzando con la veste regale di Giovanni, lasciandolo con nient'altro che una lunga biancheria intima. Giovanni ha dato la caccia, ma è caduto dalla sua carrozza (Little John ha fatto fuori con i coprimozzi d'oro sulle ruote). Assolutamente umiliato, Giovanni giurò vendetta su Robin Hood, etichettandolo come un ricercato a Nottingham.

Arrivato a Nottingham, il principe Giovanni decretò una serie di dure tasse sugli abitanti del villaggio, portandoli fuori dalle loro case e lasciandoli morire di fame. Quelli incapaci di pagare sono stati inviati alla gogna. Aiutando Giovanni nei suoi sforzi c'era il crudele Sceriffo di Nottingham, che non aveva vergogna nel rubare il popolo a nome del principe. Durante il regno di Giovanni, Robin Hood, Little John e Fra Tuck della Chiesa locale fecero tutto il possibile per mantenere viva la speranza nella città, distribuendo segretamente denaro tra la popolazione affamata. La gente vedeva Robin Hood come un eroe, quindi non fu mai accettato per i suoi crimini contro il principe.

Il principe Giovanni stabilì anche la sua residenza nel castello di sua madre a Nottingham, dove Lady Marian, l'ex amore di Robin, risiedeva ancora. Lady Marian non aveva amore per il principe e desiderava disperatamente rivedere Robin, mentre allo stesso tempo temeva di aver dimenticato tutto di lei.

Il principe Giovanni alla fine organizzò una trappola per Robin Hood ospitando un torneo di tiro con l'arco e offrendo un bacio da Lady Marian come premio vincente. Incapace di resistere a questa opportunità di rivedere il suo amore perduto, Robin si iscrisse con entusiasmo al torneo, travestito da cicogna mentre Little John si travestiva da duca. Nonostante fosse caduto per il travestimento di Little John, il principe si aspettava che Robin fosse travestito, e notò le superiori capacità di tiro con l'arco della cicogna. Quando Robin vinse il torneo come aveva programmato Giovanni, smascherò il suo nemico di fronte alla folla e fu arrestato e condannato a morte. Lady Marian lo pregò di mostrare pietà, ma le sue suppliche caddero nel vuoto, anche dopo che Robin proclamò il suo amore imperituro per Lady Marian. Giovanni ha definito Robin un traditore della corona, ma è stato apertamente insultato da Robin, che ha gridato: "Viva Re Riccardo!" Indignato, Giovanni ordinò a Robin di essere giustiziato, ma fu costretto a lasciare andare Robin quando Little John lo tenne in ostaggio da dietro con un coltello. Lo sceriffo lo scoprì e quando Little John fu distratto, Giovanni ordinò ai suoi servi di sbarazzarsi di Robin. Nella lotta che seguì, Robin e i suoi amici sconfissero i servitori di Giovanni e distrussero il terreno del torneo, costringendo Giovanni a rannicchiarsi dietro un barile di birra. Robin e i suoi alleati fuggirono poi nella foresta di Sherwood, con grande indignazione per l'imbarazzo del principe.

Nei giorni che seguirono, Giovanni fu ulteriormente insultato per sapere che gli abitanti del villaggio lo prendevano in giro con la canzone "Principe Giovanni, re fasullo d'Inghilterra". Spinto al limite della sopportazione, ha posto le tasse ancora più severe sulla popolazione, e ha arrestato dozzine di abitanti indifesi che non erano in grado di pagare. La città fu trascinata nella povertà e tutti stavano perdendo la speranza. Anche se Giovanni ora aveva tutti i soldi rimasti nel villaggio, non era ancora soddisfatto e desiderava uccidere Robin Hood. Ancora una volta ha escogitato un piano per attirare il suo avversario quando ha saputo che Fra Tuck era stato arrestato. Giovanni condusse Fra Tuck alla forca nel tentativo di attirare Robin, sperando di potersi finalmente sbarazzare di lui. Sebbene Robin abbia scoperto questo piano, lui e Little John hanno accettato di innescare una evasione per salvare la vita del frate.

Quella notte, Robin e Little John irruppero nel castello. Little John ha proceduto a liberare Fra Tuck e tutti i prigionieri. Nel frattempo, Robin passò di nascosto le guardie e trovò il principe che dormiva nei suoi alloggi reali. Restando in silenzio, recuperò tutto l'oro nella stanza e lo restituì ai felicissimi prigionieri, che si prepararono a far valere ciò che era giustamente loro. Sfortunatamente, Sir Biss si svegliò per trovare Robin in fuga, e anche il principe si svegliò sulla scena. Ordinò ai suoi tirapiedi di uccidere Robin, causando una grande lotta per scoppiare all'interno del castello. Robin e Little John difesero i prigionieri mentre fuggivano e aprirono le porte alla Foresta di Sherwood. Sfortunatamente, Robin fu lasciato indietro dopo aver salvato uno dei bambini che rimase quasi indietro, e si ritrovò inseguito dalle guardie di Giovanni e dallo sceriffo. Lo sceriffo intrappolò Robin in una torre dando fuoco al castello, costringendo Robin a saltare nel fossato, dove fu colpito da arcieri. Giovanni guardò allegramente mentre aspettava di vedere se Robin era morto, e fu felicissimo quando non riemerse.

Sfortunatamente per Giovanni, Robin nuotò sott'acqua verso la riva, illeso e beffandosi del principe sciocco. Giovanni cominciò di nuovo a piagnucolare come un bambino quando realizzò che aveva perso di nuovo, e continuò a succhiarsi il pollice e inseguire Sir Biss in un impeto di rabbia quando quest'ultimo tentò di criticarlo per la sua arroganza.

Caduta

Alla fine, il Re Riccardo tornò a casa e scoprì le terribili azioni che il principe Giovanni aveva inflitto al popolo dell'Inghilterra. Riccardo immediatamente reclamò il suo trono da suo fratello e abrogò tutte le tasse ingiuste che Giovanni aveva imposto alla gente, permettendo a Nottingham di tornare alla felicità e alla prosperità. Riccardo ha anche perdonato Robin Hood per i suoi crimini passati, e lo ha onorato dei suoi sforzi per aiutare la gente. Nel frattempo, Giovanni è stato condannato alla prigione insieme a Sir Biss e allo Sceriffo di Nottingham, e ora passa le sue giornate a lavorare nella pila di pietre reali.

Altre apparizioni

House of Mouse - Il Topoclub

Principe Giovanni ha fatto numerose apparizioni in House of Mouse - Il Topoclub insieme ad altri personaggi. Di solito è visto con Sir Biss.

Walt Disney Parks and Resorts

Il principe Giovanni è un personaggio conosciuto nei parchi Disney di tutto il mondo.

Curiosità

  • Alcuni fan credono che il principe Giovanni assomigli quasi a Bagheera di Il libro della giungla, nonostante siano diverse specie e il loro ruolo nel film.
  • Alcuni fan pensano che il principe Giovanni possa essere il leone scontroso non visto in Le avventure di Bianca e Bernie, ma non potrebbe esserlo, dato che è un leone umanoide e non sarebbe stato messo in uno zoo.

Galleria

Per approfondire, vedi la voce Principe Giovanni/Galleria.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.