Disney Wiki
Advertisement

Domani sera, la nostra amata regina celebra il suo sessantesimo anniversario e, con l'entusiastico aiuto del nostro caro amico, il signor Flaversham, sarà una notte che non potrà più dimenticare! La sua ultima notte, e la mia prima, quale supremo governatore di tutti i topi! "
―Rattigan spiega il suo piano ai suoi scagnozzi

Il Professor Rattigan è il principale antagonista del film d'animazione della Disney del 1986 , Basil l'investigatopo. Un signore del crimine pernicioso ma soave, Rattigan è l'arcinemico di Basil di Baker Street, che si rivela un ostacolo nel suo grande piano per controllare tutto Mousedom. Rattigan è ossessionato dal suo status di topo, ma quando viene etichettato come ratto, il suo comportamento ostentato va in frantumi e rivela una mente violenta e selvaggia.

Ratigan è basato sul personaggio con lo stesso nome di Basil di Baker Street e sulla versione della storia del professor James Moriarty dalle storie di Sherlock Holmes di Sir Arthur Conan Doyle  e funge da avversario della controparte di Sherlock Holmes Basil di Baker Street.

Sfondo[]

Rattigan è considerato il criminale più famigerato di tutto Mousedom. La sua reputazione come "la più grande mente criminale del mondo" è supportata da un track record impressionante, poiché molti dei suoi piani hanno effettivamente avuto successo: eventi degni di nota includono il "Big Ben Caper" e il "Tower Bridge Job", entrambi considerati aver avuto risultati devastanti su Londra. L'unico ostacolo nelle trame di Rattigan sembra essere Basil, il cui intelletto (e eccentricità) corrisponde a quello di Rattigan. Tuttavia, proprio come Rattigan non riesce continuamente a uccidere Basil, Basil non riesce continuamente ad arrestare Rattign, permettendo così alla loro rivalità di durare per diversi anni, con grande dispiacere di entrambe le parti.

Rattigan ha una varietà di scagnozzi che lo seguono, la maggior parte dei quali sono un esercito di delinquenti da quattro soldi ma pesantemente armati. Il braccio destro di Rattigan è un pipistrello dalla zampa di legno di nome Vampirello. Rattigan non tollera il fallimento e ricorrerà rapidamente all'uccisione dei servi che lo deludono o che gli mancano di rispetto (indipendentemente dal fatto che ciò sia intenzionale o meno). Il metodo di esecuzione di Rattigan si presenta sotto forma del suo gatto domestico in sovrappeso, Lucrezia, che Rattigan adora molto. Lucrezia viene convocata dal suono di una campana che è sempre tenuta addosso a Rattigan. Una volta suonata la campana, Lucrezia arriverà e divorerà le ultime vittime di Rattigan.

Personalità[]

Mi piace essere cattivo. "
―Rattigan [origine]

Rattigan è molto carismatico, calmo, soave e calcolatore, ma può facilmente andare su tutte le furie alla sola menzione di Basil, che ha sventato molti dei suoi piani piuttosto complessi, o per l'incompetenza dei suoi tirapiedi. Intollerante al fallimento, quasi uccide Vampirello per aver perso un elenco di oggetti che era stato incaricato di ottenere, prima di prendere una decisione calcolata, anche se in una frazione di secondo, e risparmiarlo, credendo che potrebbe ancora essergli utile. Ha un senso dell'umorismo molto oscuro e malizioso e un ego gonfiato. È anche molto intelligente e, come la maggior parte dei ratti, preferisce vivere nelle fogne. A differenza della maggior parte dei cattivi Disney, Rattigan è un giullare esuberante e schioccato che ha una tendenza ai grandi movimenti e ai lunghi discorsi o discorsi.

Un megalomane veramente crudele e sadico, Ratigan è guidato esclusivamente dal potere e dal desiderio di guadagnarsi ricchezze (come il Tower Bridge Job, un assemblaggio che definisce con arroganza una "dimostrazione di astuzia che ha fatto singhiozzare i londinesi") e ancor più dal desiderio governare sui suoi simili al posto della regina Moustoria. A differenza della maggior parte dei malfattori, riconosce i suoi crimini come immorali ed è orgoglioso dei suoi atti malvagi, che riconosce come malvagi, rendendolo un essere veramente sadico e senza cuore. Dice addirittura che gli piace essere cattivo e che sta per portare a termine un crimine che lascerà un'eredità infame.

Nonostante la sua crudeltà e il suo sadismo universali, Rattigan sembra almeno godere sinceramente dell'approvazione dei suoi servi. Ha anche una relazione affettuosa con Lucrezia, che chiama "tesoro", "piccola" e "piccolo panino al miele", e si rivolge a se stesso come alla sua figura paterna. Lo si vede anche abbracciarla e guardarla goffamente quando rutta.

Anche se lo è, Rattigan detesta, sopra ogni altra cosa, essere definito un topo, preferendo la descrizione di un "grande topo", e ha dato da mangiare a Bartolomeo a Felicia quando Bartolomeo lo chiama il "più grande topo del mondo" mentre era ubriaco. Nonostante il suo odio per essere etichettato come tale, possedeva abbastanza autocontrollo per reagire a malapena quando Basil lo chiamava un topo, cosa evidenziata in due casi nel film: il primo, subito dopo aver intrappolato Basil e Basil lo chiamava un ratto di fogna, Rattigan mantenne il suo comportamento freddo, chiudendo solo l'orologio, e la seconda volta, quando Basil rivelò la sua sopravvivenza dopo il letterale abbattimento della falsa regina di Moustoria terminando la sua frase in cui Ratigan era un topo, ringhiando solo per l'irritazione.

Nonostante sia stoico e carismatico, l'esposizione del suo robot da parte di Basil, il fatto di legare il suo mantello a un ingranaggio e il salvataggio di Olivia alla fine lo mandano oltre il limite. Nella sua rabbia, insegue Basil, strappandosi i vestiti e trasformandosi da un topo molto formale e composto a uno altamente selvaggio. Affronta Basil, allungando le sue unghie lunghe e forti e graffiando, prendendo a pugni e strangolando Basil continuamente e ferendolo.

Aspetto fisico[]

Rattigan è un imponente topo con pelliccia grigia vestito con un abito da smoking nero completo di un lungo mantello nero con una parte inferiore rossa simile a quella del conte Dracula. Il suo viso è rasato e ha gli occhi gialli con cerchi color lavanda attorno, sopra di essi ci sono folte sopracciglia. Sebbene si prodighi come un topo, ha caratteristiche simili a quelle di un topo, come zanne e dita affilate, un grande naso e una lunga coda rosa. In testa porta un cappello a cilindro nero con una fascia grigia, che copre i suoi capelli pettinati neri. Il suo abito comprende un alto colletto bianco e un gilet grigio scuro con bottoni sopra e una cravatta a strisce rosa e viola. Sulle sue mani ci sono guanti bianchi e polsini con gemelli dorati. Lo si vede sempre portare con sé un bastone d'oro.

Tuttavia, quando Rattigan si arrabbia completamente, diventa incredibilmente feroce, correndo a quattro zampe in posizione curva. I suoi capelli diventano disordinati e i suoi vestiti si strappano esponendo il suo fisico intimidatorio mentre Rattigan diventa malvagio ottenendo un aspetto più simile a un topo. Anche le sue unghie e i suoi denti diventano più lunghi e nodosi.

Apparenze[]

Il grande detective dei topi[]

Ratigan progetta di conquistare Londra sostituendo la regina dei topi con un falso robotico costruito da un produttore di giocattoli di nome Flaversham , che fa rapire da Fidget . Farà quindi dare in pasto la vera regina a Felicia , assicurando il suo regno come sovrano supremo permanente di tutto il Mousedom. Sebbene Flaversham sia riluttante ad aiutare, Ratigan minaccia di fare del male alla figlia del primo, Olivia , e questo riporta il prigioniero sulla buona strada. Poi rivela il suo piano ai suoi seguaci , ma non prima di averne divorato uno da Felicia per averlo "insultato". Proprio mentre il suo piano è prossimo al completamento, Basil e il suo nuovo compagno, il dottor David Q. Dawson , portano con sé Olivia e riescono a intervenire nelle fasi finali. Apprendendo del loro coinvolgimento da Fidget, Rattigan costruisce una trappola molto complicata consistente in una raffica di armi a grandezza naturale per prendere a pugni Basil e Dawson prima di partire per Buckingham Palace con i suoi scagnozzi e la Regina Robot imballata in un pacco, volando via con il suo dirigibile . Tuttavia, all'insaputa di Rattigan, Basil usa la trappola per liberare se stesso, Dawson e Olivia.

A Buckingham Palace, il piano di Rattigan viene messo in atto. I suoi teppisti, travestiti da guardie, entrano nella stanza della Regina, dove aprono il pacco per rivelare la Regina Robot, con confusione della vera Regina. Mentre il robot la insegue, Rattigan si rivela. La vera Regina ordina alle "guardie" di catturarlo, ma Rattigan, gridando in un altoparlante integrato nei controlli del robot che fa parlare la Regina Robot, ordina ai suoi delinquenti di catturare la vera Regina, quindi suona il campanello per evocare Felicia. Mentre ha luogo il Giubileo di Diamante, la Regina Robot nomina Ratigan il suo nuovo "Consorte Reale" e Ratigan, vestito con una veste decorata, si presenta immediatamente di fronte ai cittadini riuniti di Mousedom, terrorizzandoli. Ratigan procede quindi a leggere il suo lungo elenco di leggi tiranniche, una delle quali è una politica fiscale pesante per le persone che considera "parassiti", come gli anziani, gli infermi e persino i bambini.

Nel frattempo, Basil, Dawson e Olivia corrono al palazzo, arrivando giusto in tempo per salvare la vera regina. Quindi prendono il controllo della Regina Robot e rivelano il piano davanti ai cittadini, sventando i piani di Rattigan. I cittadini quindi tendono un'imboscata a Ratigan e ai suoi delinquenti, ma Ratigan combatte i suoi aggressori togliendosi la veste. Proprio in quel momento, Fidget rivela di aver catturato di nuovo Olivia, e Ratigan, correndo da Fidget, ordina a Basil, Dawson e Flaversham di rimanere dove sono, minacciando di uccidere Olivia se tentano di fermare la sua fuga. I tre topi corrono rapidamente fuori dal palazzo e improvvisano un apparato volante per inseguire Rattigan sopra la città. Fidget, che sta pedalando sul dirigibile di Rattigan per accelerarlo, non può sopportare il peso extra e dice a Rattigan che devono alleggerire il carico, con l'intenzione di lanciare Olivia giù dal pallone. Ratigan, per puro cattivo umore, lancia invece Fidget (che non può volare) dal dirigibile e nel Tamigi. Con Fidget andato, Rattigan pedala lui stesso il dirigibile, ma Basil salta sul dirigibile, distraendo Rattigan e facendo schiantare il dirigibile contro uno dei quadranti dell'orologio del Big Ben.

All'interno della torre dell'orologio, dopo essersi ripreso completamente, Rattigan afferra Olivia con una mano e si prepara a tendere un'imboscata a Basil, che lo nota, ei due combattono in cima agli ingranaggi della torre dell'orologio. Mentre Olivia morde la mano di Rattigan, facendolo urlare di dolore e lasciandola andare, Basil intrappola Rattigan lanciando il suo mantello negli ingranaggi. I due topi poi scappano e Basil riesce a portare Olivia in salvo. Questo finalmente manda Rattigan oltre il limite. Liberandosi dagli ingranaggi, insegue Basil, strappandogli i vestiti e trasformandosi da un topo molto formale e composto a uno altamente selvaggio. Rattigan affronta Basil ed entrambi cadono sulla lancetta delle ore dell'orologio; Quando sembra che la via sia libera e Basil possa riunire Dawson e i Flaversham, Ratigan salta improvvisamente da dietro e afferra Basil per la gola, finalmente pronto ad ucciderlo. Tuttavia, Basil si libera e lotta disperatamente per raggiungere gli altri e scappare, ma Rattigan lo blocca e alla fine mette all'angolo il detective indifeso. Raggiunto il punto di rottura, Rattigan estrae i suoi artigli lunghi e affilati e inizia a graffiare, prendere a pugni e strangolare Basil continuamente. L'attacco lascia Basilio stanco e gravemente ferito con i suoi vestiti strappati, finché non viene lasciato penzolare dalla mano per la sua cara vita. Pronto a finirlo definitivamente, Rattigan fa cadere Basil dalla lancetta dell'orologio e urla di trionfo, pensando di aver vinto. Basil però lo chiama dicendogli che, invece, la loro partita non era ancora finita. Rattigan abbassa lo sguardo e vede Basil aggrapparsi al dirigibile rotto. Basil suona la campana di Rattigan che ha usato per evocare Felicia e Rattigan si rende conto di aver rubato la campana durante il combattimento e di aver già perso la battaglia. All'improvviso, come se fosse stato un segnale, la campana dell'orologio suona, la vibrazione fa perdere l'equilibrio a Rattigan, e lui cade dalla mano, portando Basil con sé, ma Basil riesce a salvarsi la vita con un pezzo del dirigibile, mentre Ratigan precipita a terra. morte, per non essere mai più vista.

La sua morte in seguito fa notizia sui giornali (tramite un sottotitolo che recita "Il tempo scade per Ratigan"), di cui una copia è conservata da Basil completamente guarito.

Casa del topo[]

Il cameo più notevole di Rattigan è stato in House of Mouse nell'episodio " Donald's Lamp Trade ", in cui cerca di attirare il dottor Dawson con del formaggio su una trappola per topi, ma Basil ferma Dawson e gli dice che è una trappola, a quel punto il vicino Ratigan geme: "Maledizione!" Lo si vede anche con molti altri topi in " La Casa di Paperone ".

Rattigan può anche essere visto seduto accanto ad altri cattivi Disney e Fidget nelle riprese ricorrenti della folla. Questa ripresa è inclusa anche in La casa dei cattivi di Topolino .

Altre apparizioni[]

Rattigan fa un cameo in Oliver & Company . Durante la canzone " Perfect Is not Easy ", appare in una foto in bianco e nero in fondo alla collezione di ritratti di Georgette .

In un episodio di Quack Pack , Rattigan può essere visto sulla box art delle carte collezionabili criminali.

Supporti stampati[]

Discendenti: Isola dei Perduti[]

Il Professor Ratigan è uno dei cattivi riportati in vita per essere imprigionato nell'Isola dei Perduti . Viene menzionato una volta che lui e il suo equipaggio sono andati al negozio di fish and chips di Ursula e ogni volta che ci vanno, Ursula lo scaccia.

Parchi Disney[]

Rattigan una volta era un personaggio che girava nei parchi Disney durante l'uscita iniziale del film. Ma è andato in pensione, si dice che sia stato perché spaventava i bambini. La sua ultima apparizione fino ad oggi è stata ad un evento speciale al Magic Kingdom nel 2004 .

Galleria[]

Disney Wiki ha una raccolta di immagini e contenuti multimediali relativi a Rattigan .

Curiosità[]

  • Nella serie di libri Basil of Baker Street , il nome di Rattigan si rivela essere Padraic, ed è infatti ritratto come un topo (in contrasto con la sua rappresentazione nel film).
  • Rattigan può essere facilmente identificato come un topo poiché ha le mani a cinque dita, mentre tutti gli altri topi ne hanno quattro. Inoltre, entrambi i topi nel film, in altre culture popolari e nella vita reale hanno code più sottili e ricoperte di pelliccia, mentre Rattigan ha una coda spessa, rosa, carnosa e segmentata.
  • È stato dimostrato che Rattigan ha un difetto di animazione. Se si guarda così da vicino nel corso del film, si può vedere che Rattigan ha cinque dita sulle mani (vedi il fatto sopra). Tuttavia, durante la sequenza della battaglia da quando diventa selvaggio a quando cade a morte, viene mostrato che ha quattro dita su ciascuna mano meno quando ha allargato gli artigli e prima di prendere a pugni Basil dalla lancetta dell'orologio.
  • Anche se non troppo evidente, Rattigan sembra effettivamente crescere di dimensioni durante il suo crollo nel Big Ben, e i suoi artigli vengono mostrati mentre si estendono dalla sua mano. Questa trasformazione potrebbe essere paragonata a quella di uno stereotipo del lupo mannaro.
  • Secondo un testo cancellato in " The World's Greatest Criminal Mind ", l'operazione sul Tower Bridge prevedeva il lancio di diversi topi innocenti nel Tamigi e l'uccisione di chiunque tentasse di risalire in superficie.
  • Vincent Price , la voce di Rattigan, ha detto che interpretare Ratigan era il suo ruolo preferito perché aveva due canzoni scritte per lui.
  • Nonostante la sua morte, alcuni fumetti italiani successivi descrivono Rattigan come sopravvissuto alla caduta e complottando la sua vendetta contro Basil.
  • C'è un livello in Disney Heroes: Battle Mode chiamato Ratigan Street, dal nome di Ratigan.
  • Ratigan è uno dei due cattivi che vengono mostrati mentre tentano esplicitamente di uccidere i servitori sotto la loro carica, l'unico altro è Rourke.
Advertisement