FANDOM


«Adesso radunerò tutto il mio esercito di morti: nati dalla pentola! Presto, levatevi, miei messaggeri di morte! La nostra ora finalmente è arrivata!»
―Re Cornelius

Re Cornelius è il principale antagonista del film della Disney del 1985 Taron e la pentola magica. Il suo piano principale nel film era trovare il Calderone Nero e usare il suo potere per scatenare un esercito di guerrieri morti. Il Re Cornelius ha a sua disposizione un vasto esercito che include Rospus simile a troll, i Cacciatori di Annuvin, i Gwythaints simili a draghi e, naturalmente, il suo Esercito di Morti.

Background

Sviluppo

Il principale cattivo del film avrebbe dovuto essere Arawn ma, tuttavia, gli animatori sentivano che alla gente sarebbe piaciuto di più visto che aveva le corna (esempi degni di nota includono Malefica e Chernabog). Hanno combinato gli elementi dei due per creare un lich, sebbene il narratore del film implichi che lo spirito all'interno della pentola sia Arawn stesso.

Personalità

Il Re Cornelius è in netto contrasto con i suoi predecessori e successori. Pur esibendo le stesse qualità esteriormente arroganti e narcisistiche, desideroso di diventare "un dio tra gli uomini mortali", è freddo e molto composto, non mostra rabbia verso l'esterno finché il suo piano fallisce e a quel punto si lancia su Taron, credendo che sia il suo facendo (su suggerimento di Rospus). È piuttosto misterioso, ed è implicito che nemmeno i suoi servi sembrano sapere cosa sia, ed è uno dei cattivi meno attivi, la sua unica mossa nel film (che non viene eseguita dai suoi lacchè) è il suo ruolo in la nascita dell'Esercito dei Morti. Inoltre, non ha riserve sulle sue intenzioni, dato che è molto aperto nel suo sogno di diventare "un dio tra gli uomini mortali" e poi di spazzare via tutti gli esseri viventi con un esercito di non morti. È notabile per esibire raramente un senso dell'umorismo o dare risate malefiche. In un'occasione dimostra un senso dell'umorismo, in particolare maligno e sarcastico. La sua voce è in stile dopo il narratore del cartone animato Transformers Victor Caroli.

Aspetto fisico

Il Re Cornelius è una creatura scheletrica con carne verde e putrefatta e due corna nodose dalle quali si guadagna il suo nome. È discutibile se il Re Cornelius fosse non morto o vivente; dal momento che Rospus lo ha servito fino ad un certo punto durante il film, si può presumere che possieda un tratto digestivo, sottintendendo che sia un essere vivente o almeno che sia ancora in grado di gustare cibo e bevande. È possibile che nella sua ricerca di potere, abbia provato diversi approcci magici oscuri, che hanno deteriorato il suo aspetto fisico.

È anche possibile che nella sua ossessione per la divinità, il re abbia usato le sue abilità magiche per allontanare la morte, ma non è in grado di impedire al suo corpo di deteriorarsi poiché è una creatura scheletrica con una carne in decomposizione. Tuttavia, la decomposizione sembra solo esterna poiché è fisicamente forte, veloce e agile e in grado di proiettare la sua voce.

Poteri e abilità

Anche se è implicito che il Re Cornelius è un mago di qualche tipo, in realtà esegue pochissima magia, mostrando solo i suoi poteri per teletrasportarsi nella mensa del suo castello e invocare lo spirito dell'Esercito dei Morti. Come è diventato re è sconosciuto. Forse era un grande guerriero o soldato, ma di nuovo non si vede mai brandire una spada. Aveva tuttavia una grande forza fisica, mentre la usava per assalire Taron nel climax.

Apparizioni

Taron e la pentola magica

«No! Tu non mi avrai! Il mio potere non può morire! Maledetto!»
―Le ultime parole del Re Cornelius

Il Re Cornelius desidera trovare il Calderone Nero e usare il suo potere per scatenare un esercito immortale per governare il mondo. Fa molte ricerche per trovarlo, rapendo la principessa Ailin per il suo gingillo e il maiale Ewy perché crede di avere poteri per localizzare il Calderone Nero. Viene visto per la prima volta parlando del suo esercito attualmente non animato sui suoi obiettivi. È visto di nuovo quando entra nella mensa del suo castello tramite un magico teletrasporto. Lì, Rospus gli dice che stanno celebrando il loro successo nel catturare il maiale. Quando l'assistente guardiano del suino Taron cade nella stanza mentre tenta di salvare Ewy, il Re Cornelius gli ordina di mostrare la posizione del Calderone Nero attraverso il maiale. Quando Taron si rifiuta, il re sostiene che il maiale non è più utile a lui e ordina ai suoi uomini di ucciderlo, costringendo il ragazzo a collaborare. Mentre Taron ordina a Ewy di creare un incantesimo che indichi dove si trova il Calderone, il re eccitato si avvicina troppo a Taron, che nel suo spavento spruzza acqua negli occhi del Re (che ha un effetto agonizzante su di lui) per condurre Ewy in una caccia dove riescono a tenere lontano Ewy dopo che Taron getta il maiale in un fossato. Tuttavia, Rospus trascina Taron al Re Cornelius, che è arrabbiato per la fuga di Ewy e ordina a Taron di essere gettato nella segreta.

Più tardi, Rospus riferisce che Taron e la sua nuova compagnia sono fuggiti, il che, a suo avviso, lo farà strangolare, quindi tenta di farlo da solo. Tuttavia, il Re Cornelius si congratula con lui, poiché il trio localizzerà senza dubbio il Calderone Nero, e gli dice silenziosamente di inviare i Gwythaints per seguirli. I tre vengono infine catturati insieme al Calderone Nero appena acquistato, che poi usa per evocare l'esercito di morti. Li manda a distruggere tutte le opposizioni, tuttavia arriva Gurgi, libera i prigionieri e si lancia nel Calderone per negare la sua abilità di negromanzia. Il Re Cornelius sospetta che Rospus sia il colpevole e lo porta con sé, ritorna nella stanza in cui è stato eseguito il rituale e trova Taron che crede che il fallimento del Calderone sia stato il suo. Getta a parte Rospus, afferra Taron e lo solleva, ma Taron spinge il Re Cornelius nella tirata del Calderone. Il Re Cornelius afferra di nuovo Taron e cerca di gettarlo nel Calderone Nero, ma il calderone attira invece il Re Cornelius e lo strappa a uno scheletro, ed esplode. Il Re Cornelius muore e il suo castello presto segue.

House of Mouse - Il Topoclub

Blackcauldron

Re Cornelius in House of Mouse.

Il Re Cornelius fa apparizioni in diversi episodi di House of Mouse. È anche famoso per essere uno degli unici personaggi di Taron e la pentola magica ad apparire nella serie insieme all'Esercito dei Morti.

In "Pippo se ne va", entra nel club e stringe la mano a Paperino.

In "Pippo per un giorno", mentre Pippo canta una canzone che è una parodia di "Supercalifragilisticexpialidocious!", è visto a un tavolo dove un cameriere pinguino gli serve la sua cena.

In "L'appuntamento imbarazzante di Max", si siede a un tavolo e ride con altri personaggi dopo aver visto Pippo cadere in una buca scavata da De Castor.

Apparizioni di videogiochi

Land of Illusion starring Mickey Mouse

Il Re Cornelius appare come il boss finale del gioco sotto il nome di The Phantom, dopo aver rubato una gemma magica da un villaggio. Indossa abiti blu e viola invece delle sue vesti rosse e marroni.

Topolino (videogioco)

Re Cornelius è il boss finale nel videogioco di Topolino in cui è molto più grande di Topolino. All'inizio del gioco, aveva rapito Minnie.

Parchi Disney

Snapshot 2011-03-12 11-55-44

Il Re Cornelius a Tokyo Disneyland.

Il Re Cornelius è apparso nell'attrazione di Tokyo Disneyland Cinderella Castle Mystery Tour. In questo tour in stile passeggiata attraverso l'attrazione, il Re Cornelius è l'ultimo nemico Disney che gli ospiti si confrontano. La guida del tour dirà all'ospite le parole magiche per sconfiggere il Re Cornelius e il suo esercito di morti. Alla fine del tour, l'ospite è stato premiato con una medaglia per averlo sconfitto. L'attrazione è servita come ispirazione per il livello finale di un gioco basato sul Tokyo Disneyland sul Super Famicom, dove Pete interpretava la parte del Re Cornelius.

Galleria

Per approfondire, vedi la voce Re Cornelius/Gallery.

Curiosità

  • Durante la sua morte, l'urlo del Re Cornelius continua ad essere ascoltato un po 'di tempo dopo che il suo corpo è stato completamente distrutto. Potrebbe essere un errore di animazione, ma è anche possibile che ciò significhi implicare che sta urlando dalla sua stessa anima.
  • Re Cornelius è sicuramente uno dei più seri e oscuri cattivi della Disney, dato che non fa mai alcun tipo di scherzo (a dispetto di Taron, Ailin e Sospirello nonostante) e mantiene sempre la sua immagine terrificante e malvagia a prescindere dalla situazione. Sembra essere però più pavido di Clayton, in quanto teme la morte.
  • Re Cornelius è uno dei pochi cattivi senza una canzone. Il Re Cornelius è accompagnato da un tema ricorrente infestato composto dal defunto Elmer Bernstein.
  • Il Re Cornelius nel libro originale non era un cattivo, ma piuttosto il campione del vero cattivo del libro Arawn.
  • Nella versione italiana di Taron e la pentola magica, il Re era chiamato Re Cornelius (Re Cornelio, ma "Corne" è anche vicino all'italiano per "Corno") perché la parola italiana per horned (cornuto) significa anche "una persona che è stato tradito dal partner giusto ". Per lo stesso motivo, nella versione francese, viene ribattezzato "le Seigneur des Ténèbres" ( il Signore delle tenebre ).
  • Nonostante la mancanza di popolarità del film, il Re Cornelius potrebbe forse essere considerato uno dei personaggi meglio ricordati del film; è classificato come membro della serie Disney Villains e ha fatto apparizioni in House of Mouse, insieme ai suoi seguaci non morti, anche se potrebbe non essere necessariamente qualificato per ricoprire uno status riconosciuto.
  • Il Re Cornelius ha una delle morti più brutali e grafiche in un film d'animazione Disney, poiché la sua pelle viene risucchiata dalle sue ossa sullo schermo.
  • Il disegno del Re Cornelius divenne in seguito l'ispirazione per molti numerosi cattivi. Uno degli esempi più noti sarebbe il Lich di Adventure Time e Lord Hater di Wander Over Yonder.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+