FANDOM


Ritorno al Bosco dei 100 Acri (Christopher Robin) è un film del 2018 diretto da Marc Forster.

Il film è ispirato al romanzo Winnie Pooh di A. A. Milne ed è un adattamento in live action/CGI del franchise Disney su Winnie the Pooh. È interpretato da Ewan McGregor, Hayley Atwell e Mark Gatiss, mentre il cast vocale comprende Jim Cummings, Nick Mohammed, Brad Garrett, Peter Capaldi, Toby Jones, Sophie Okonedo e Sara Sheen.

Trama

Nel Bosco dei Cento Acri, Winnie the Pooh e i suoi amici organizzano una festa d'addio per il loro amico Christopher Robin: il bambino dovrà infatti partire per il collegio, quindi non potrà più giocare con loro. Prima di andarsene, Christopher Robin promette a Pooh che non dimenticherà mai nessuno di loro.

Il bambino cresce, diventa adulto, sposa Evelyn e ha con lei una bambina di nome Madeleine; tuttavia la morte del padre, i maltrattamenti subiti in collegio, la guerra (in cui combatte come soldato rischiando più volte la vita) e la necessità di lavorare per mantenere la famiglia lo rendono un uomo triste e serio, che ben presto non riesce più a stare bene insieme alla moglie ed a giocare con la figlia, che viene lasciata spesso sola e che a sua volta è destinata a partire per il collegio.

Christopher Robin (Ewan McGregor) e Winnie the Pooh in una scena del film

Un giorno Giles Winslow, vicepresidente della valigeria dove lavora Christopher, gli assegna il compito di tagliare le spese di produzione e salvare l'azienda dalla crisi, anche a costo di licenziare il personale; per farlo l'uomo dovrà rinunciare a un weekend che avrebbe passato insieme alla famiglia nel Sussex. Evelyn e Madeleine partono ugualmente, mentre Christopher cerca invano il modo di accontentare il capo senza far perdere il lavoro ai suoi colleghi. Intanto Pooh si sveglia a casa sua e scopre che il Bosco è completamente immerso nella nebbia e i suoi amici sono tutti scomparsi; si introduce così nella porticina adoperata da Christopher per accedere al Bosco e si ritrova nel cortile della sua casa di Londra.

Winnie e Christopher si incontrano e l'uomo decide di riportare l'orsetto al Bosco per evitare che combini guai in casa sua. Dopo un rocambolesco viaggio i due arrivano al cottage di Christopher (in quanto il passaggio da cui Pooh è uscito a Londra si è chiuso) e da lì nel Bosco, ma l'uomo non è per nulla intenzionato ad aiutare il suo amico e vuole solo tornare a Londra in tempo per la riunione del giorno dopo. Con la sua freddezza allontana Pooh, che si perde nella nebbia. Christopher finisce invece in una "trappola per efelanti", dove finisce per addormentarsi e sogna di venir divorato da uno di loro.

Al suo risveglio, Christopher Robin ritrova Ih-Oh, Tigro, Pimpi, Tappo, Uffa, Kanga e Ro, spaventati dalla caduta della casa del gufo, che loro hanno scambiato per l'attacco di un efelante. Sulle prime nessuno di loro riconosce il loro vecchio amico ed anzi lo credono un efelante, ma quando questi finge di combattere contro un efelante sconfiggendolo tutti lo riconoscono. L'uomo ritrova anche Pooh, seduto nel loro posto speciale; il gruppo passa insieme molte ore spensierate, ma alla fine Christopher si addormenta svegliandosi poche ore prima della riunione, quindi deve tornare di corsa a Londra. Nella fretta Evelyn e Madeleine lo vedono, ma lui preferisce scappare via e non spiegare l'accaduto e perché si trovi lì senza poter restare, ferendole entrambe.

Durante il viaggio di ritorno Christopher scopre pian piano di aver ritrovato la gioia di vivere che aveva da bambino. Intanto nel Bosco i suoi amici si accorgono che Tigro ha sottratto a Christopher i documenti fondamentali per la sua riunione, così decidono di tentare di riportarglieli. Una volta fuori dal Bosco, gli amici incontrano Madeleine, la quale, venuta a sapere il motivo della presenza di suo padre, decide di portarli personalmente a Londra. Quando sua madre lo scopre, le corre dietro.

Mentre Madeleine, Pooh, Pimpi, Tigro e Ih-Oh tentano di raggiungere per tempo la valigeria, Christopher inizia la riunione, ma poco dopo si trova costretto ad interromperla prima a causa della mancanza di documenti e poi per la notizia della sparizione di Madeleine: l'uomo si lancia alla sua ricerca insieme a Evelyn. Con l'aiuto degli amici la bambina riesce a raggiungere la valigeria, ma scivola e i documenti del padre vengono sparsi al vento; proprio in quel momento sopraggiungono Evelyn e Christopher, e quest'ultimo comprende di tenere molto di più alla sua famiglia che non a qualsiasi altra cosa nella vita, decidendo quindi di non far partire Madeleine per il collegio.

Analizzando l'unico pezzo di documento che Madeleine è riuscita a salvare e ricordando una frase di Winnie the Pooh ("a volte per fare qualcosa è meglio non far niente"), Christopher comprende che per salvare l'azienda non è necessario licenziare i lavoratori, ma abbassare i prezzi degli articoli e concedere loro delle ferie, così che possano andare in vacanza e pertanto acquistare presso la Winslow le valigie necessarie per viaggiare. Salvata l'azienda, il posto di lavoro e l'amore della sua famiglia, Christopher porta Evelyn e Madeleine nel Bosco dei Cento Acri, dove fanno un picnic insieme a tutti i loro amici.

Produzione

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003, Brigham Taylor, ispirato dall'ultimo capitolo del libro La strada di Puh, propose alla Walt Disney Pictures un progetto su un film di Winnie the Pooh concentrato su Christopher Robin adulto. Comunque, a causa di altri progetti su Winnie the Pooh che erano in fase di sviluppo in quel periodo, il progetto del film venne scartato.[1] Più avanti, Kristin Burr convinse Taylor a riesumare il progetto, sul quale poi i due lavorarono.[1]

Il 2 aprile 2015, la Walt Disney Pictures annunciò che un adattamento in live action basato sui personaggi del franchise di Winnie the Pooh era in fase di sviluppo, e che sarebbe stato dello stesso stile dei precedenti adattamenti in live action, come Alice in Wonderland del 2010, Maleficent, del 2014 e Cenerentola del 2015. Alex Ross Perry venne assunto per scrivere il copione, mentre Brigham Taylor per produrre il film, riguardante un Christopher Robin, ormai adulto, che ritorna al Bosco dei 100 Acri per passare un po' di tempo con Winnie the Pooh e i suoi amici. Il 18 novembre 2016, venne riportato che lo studio aveva assunto Marc Foster per dirigere il film, intitolato Christopher Robin, e che il progetto avrebbe avuto "forti elementi di un magico realismo" e che avrebbe raccontato di "un viaggio emozionante con avventure che scaldano il cuore."  il 1º marzo 2017, Tom McCarthy venne assunto per riscrivere completamente il copione.

Casting

Il 26 aprile 2017, Ewan McGregor è stato scritturato per interpretare il protagonista. Ad agosto e settembre 2017, Hayley Atwell e Mark Gatiss sono stati scritturati come Evelyn Robin e Giles Winslow, rispettivamente moglie e capo di Christopher, mentre Brad Garrett e Nick Mohammed sono stati scritturati come Ih-Oh e Pimpi ed è stato annunciato il ritorno di Jim Cummings come voce di Winnie the Pooh. A gennaio 2018 sono stati annunciati, nei ruoli dei personaggi secondari di Tappo, Uffa, Kanga e Roo, rispettivamente Peter Capaldi, Toby Jones, Sophie Okonedo e Sara Sheen. Inizialmente il doppiatore di Tigro avrebbe dovuto essere il comico irlandese Chris O'Dowd, ma a causa della negativa accoglienza da parte del pubblico nelle proiezioni di test, è stato reintegrato nel ruolo il doppiatore classico Jim Cummings.

Riprese

Le riprese sono cominciate ad agosto 2017[13][14] nel Regno Unito e sono terminate il 4 novembre dello stesso anno.[15] Le riprese sono state effettuate tra gli studios inglesi della Disney, gli Shepperton Studios, Londra, la Foresta di Ashdown (situata accanto alla casa del vero Christopher Robin e della sua famiglia, e dove Christopher e suo padre A.A. Milne andavano a giocare e dove Milne ebbe l'idea di scrivere i libri su Winny Puh) e il Windsor Great Park.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+